Premi alla carriera per i Campioni Olimpici Alessio Sartori e Simone
 Raineri


ROMA, 15 dicembre 2016 - Nel Salone d’Onore del CONI, si è svolto oggi il tradizionale incontro di fine anno delle Fiamme Gialle con la stampa e le Autorità, durante il quale sono stati presentati il calendario da tavolo 2017, premiati gli atleti delle sezioni giovanili, illustrata la prossima stagione agonistica e assegnati il premio “Atleta dell’Anno Fiamme Gialle 2016” a Niccolò Campriani, il premio “Emozioni infinite” a Martina Caironi ed il premio alla carriera ad Alessio Sartori, Simone Raineri e Massimiliano Blardone.

Alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò, del Vice Sindaco e Assessore allo Sport di Roma Capitale Daniele Frongia, del Vicepresidente CONI Giorgio Scarso e del Vicepresidente del CIP Sandrino Porru e altre numerose Autorità sportive e militari, le Fiamme Gialle hanno salutato il 2016 premiando i migliori atleti delle Sezioni Giovanili che nella stagione appena conclusa hanno conseguito risultati d’eccellenza in campo nazionale ed internazionale. Tra i giovani campioni in passerella, appartenenti alle discipline di atletica leggera, nuoto, canoa e canottaggio, spiccano i nomi di Lara Maule, medaglia d'argento nel quattro senza ai Campionati Mondiali Juniores di canottaggio; Carolina Visca medaglia d'argento nel lancio del giavellotto ai Campionati Europei Under 18 di atletica leggera; Stefano Di Cola, medaglia d'argento nella staffetta 4x100 sl ai Campionati Europei Juniores di nuoto.

Durante l’evento, il cui leitmotiv è stato come sempre la presentazione del tradizionale calendario da tavolo 2017, realizzato ancora una volta da Marchesi Grafiche Editoriali, con i mesi scanditi dalle foto degli atleti Fiamme Gialle protagonisti della passata stagione, è stata illustrata la prossima stagione agonistica invernale ed estiva, particolarmente densa di importanti appuntamenti nazionali ed internazionali per i colori gialloverdi. Momento clou è stata la consegna del premio “Atleta dell’Anno”, per il quale è stato scelto Niccolò Campriani, in virtù delle due medaglie d’oro nel tiro a segno, conquistate ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Inoltre, sono stati assegnati il premio “Emozioni infinite” a Martina Caironi per aver emozionato tutti, ancora una volta, conquistando un oro ed un argento nell’atletica leggera ai Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro ed i “premi alla carriera” a tre straordinari atleti che hanno portato i colori gialloverdi ai vertici internazionali del canottaggio e dello sci alpino: Alessio Sartori, Simone Raineri e Massimiliano Blardone.

Ad aprire la serie di interventi, il Presidente Giovanni Malagò che dapprima ha fatto gli onori di casa, salutando e ringraziando le Autorità e gli atleti poi sottolineando come "le Fiamme Gialle sono un'eccellenza del Paese con un curriculum da invidiare." Ha evidenziato l'importanza della collaborazione e sinergia tra il CONI e le Fiamme Gialle. Il Presidente Malagò ha poi concluso con l'auspicio di far diventare questa cerimonia un appuntamento fisso nello splendido Salone d'Onore. Il Generale Raffaele Romano, Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, dopo aver ringraziato a nome delle Fiamme Gialle tutti i presenti, ha sottolineato come: “ci onora e ci gratifica la presenza di una così vasta platea. Mi unisco alle parole del Presidente Malagò e mi sento ottimista per il futuro grazie alla collaborazione di partner come CONI, CIP e le varie Federazioni".

Apprezzamento totale è stato espresso per il ruolo svolto dalle Fiamme Gialle, per l’importante lavoro che tutti i suoi uomini fanno in favore dello sport paralimpico, mettendo in gioco risorse umane ed economiche, dal Vicepresidente CIP Sandrino Porru, che ha voluto infine porgere i saluti e gli auguri del Presidente Pancalli. A chiudere la serie di interventi il Vice Sindaco di Roma Capitale, Daniele Frongia, che ha fatto pervenire ai presenti i saluti ed i complimenti della Sindaca Virginia Raggi e di tutta la Giunta Capitolina ed ha esaltato le tante iniziative delle Fiamme Gialle a favore della promozione dello sport giovanile. Proprio per questo l'Assessore allo Sport ha voluto consegnare nelle mani del Capitano della squadra della Sezione Giovanile Fiamme Gialle "G. Simoni" che ha vinto i Campionati Italiani Allievi, un riconoscimento speciale a nome di tutta l'Amministrazione.

Nella prestigiosa platea erano presenti i massimi esponenti delle varie federazioni: Giorgio Scarso (Scherma), Giuseppe Abbagnale (Canottaggio), insieme al Consigliere Davide Tizzano e al Segretario Generale Maurizio Leone, Alfio Giomi (Atletica), Luciano Rossi (Tiro a volo) e Ernfried Obrist (Tiro a segno). Presenti, oltre agli atleti premiati, anche i medagliati olimpici Tania Cagnotto, Daniele Garozzo, Matteo Lodo, Domenico Montrone, Giuseppe Vicino e il campione dello sport gialloverde Gianmarco Tamberi.


Ufficio Stampa Fiamme Gialle

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.