I sette nuovi Soci Onorari della FIC


ROMA, 24 novembre 2016 - Prosegue la marcia di avvicinamento del canottaggio italiano verso l’Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva 2016, in programma all’Holiday Inn di Roma sabato 26 e domenica 27 novembre. Con essa, prosegue anche la carrellata dei nominati a Soci Benemeriti e Onorari della FIC, unitamente ai Protagonisti dell’Anno, tutti protagonisti della serata di gala di sabato sera. Già presentati i Soci Benemeriti, è la volta oggi dei sette Soci Onorari.

Antonio Cascone: già presidente del CN Stabia, attualmente è Procuratore Generale della Federazione Italiana Canottaggio per il quadriennio in corso.    

Alessandro Donegana: già Consigliere federale quadriennio 2001-2004; atleta negli anni ’70, dal 1989 è presidente della Canottieri Moltrasio, società affermatasi ai vertici del canottaggio nazionale e internazionale, soprattutto a livello giovanile, sotto la sua gestione. È stato insignito nel 2014 della Stella d’Oro al Merito Sportivo del CONI.

Emmanuele Francesco Maria Emanuele:  avvocato cassazionista, economista, banchiere, esperto in materia finanziaria, tributaria ed assicurativa, saggista. Socio del CC Aniene e presidente onorario della SS Lazio. Ha partecipato a manifestazioni remiere di vario genere ed è legato alla scherma per essere stato presidente per sette anni, fino al 1995, del Club Scherma Roma che sotto la sua gestione ha vinto numerosi titoli italiani e. nel 2014, è stato insignito del riconoscimento “L’Elsa d’Oro”, una delle massime onorificenze della Federazione Italiana Scherma. È il presidente della Fondazione Terzo Pilastro, che ha affiancato lo sport paralimpico azzurro sulla strada della Paralimpiade di Rio 2016. Recentemente è stato nominato Presidente d’Onore di ConfimpreseItalia - Confederazione Sindacale Datoriale delle Micro, Piccole e Medie Imprese.

Gianni Gola: ha praticato da atleta l’atletica leggera nella specialità del lancio del martello, dove è stato campione italiano Junior, prima di intraprendere la carriera militare nella Guardia di Finanza dove ha raggiunto il grado di Generale di Divisione. Presidente della FIDAL, la Federazione Italiana di Atletica Leggera, dal 1989 al 2004, nel medesimo lasso di tempo è stato membro della Giunta Nazionale del CONI. Dal 1999 al 2003 è stato nel Consiglio della EEA, l’Associazione Europea di Atletica, e dal 2001 al 2003 in quello della IAAF, la Federazione internazionale. Già Presidente del CISM (Consiglio Internazionale dello Sport Militare) è, attualmente, Presidente dell'Associazione Nazionale Stelle al merito Sportivo. Per la sua carriera, è stato insignito della Stella d’Oro al Merito Sportivo del CONI. 

Lido Filippi: Fondatore nel 1980 del Cantiere Filippi, partner della FIC e della FISA. Dal 1986, anno della sua prima medaglia d’oro iridata, le barche bianche non falliscono l’appuntamento con il primo gradino del podio a Olimpiadi e Mondiali.      

Francesco Roberti: dal 25 luglio 2013 il Consiglio Superiore della Magistratura lo ha nominato Procuratore Nazionale Antimafia, incarico di cui ha preso possesso il 06/08/2013. Atleta in gioventù presso il CC Napoli, con cui vinse i campionati italiani junior e universitari, e la SC Firenze, con cui nel 1978 disputò la Head of the River, nel giorno del rapimento di Aldo Moro. Tuttora, nonostante l’intensa attività lavorativa, pratica il canottaggio, gareggiando sempre per il CC Napoli con i cui colori da Master ha vinto nel 2012 i Campionati Italiani in Tipo Regolamentare nel quattro yole e nel 2014 il bronzo tricolore sull’otto fuoriscalmo.

Enrico Tonali: ha iniziato a remare al CC Roma nel 1954 diventandone poi socio per meriti sportivi. Negli anni ‘60 ha partecipato a numerosi Campionati Italiani Assoluti, a regate nazionali ed internazionali ottenendo ottimi risultati; socio degli Atleti Azzurri d’Italia ad honorem, è diplomato allenatore di canottaggio (1968) e socio onorario dell’ANAC, l’Associazione degli Allenatori italiani di canottaggio. Dal 1973 esercita la professione di giornalista e collabora dal 1977 al quotidiano IL Tempo, seguendo in particolar modo canottaggio e canoa. È stato fondatore dell’AGICC, Associazione Giornalisti Italiani di Canottaggio e Canoa, della quale ne è il vicepresidente. È stato redattore della rivista federale IL CANOTTAGGIO dal 1973 al 2001, è stato accreditato come giornalista a otto Giochi Olimpici (dal 1984), seguendoli anche per il Corriere della Sera, la RAI e Radio Dimensione Suono. Ha ideato, per il canottaggio, il Derby Roma-Lazio, la Coppa Tevere e La Prosciuttella. È Stella d’Oro CONI al Merito Sportivo, ed è stato dirigente societario e regionale. Per anni parte dello staff dell’Ufficio Stampa FIC, nel 2004 gli è stato assegnato il Premio Donato Martucci alla carriera e nel 2007 è stato insignito del Premio Giovanni Mercanti.
  

Prossime Regate

  • Monate - 25/04/2019
    Regata Regionale valida Montù
    Programma gare
    Programma sintetico
    Elenco Orari per Società
  • Naro - 27/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja RECUPERO GARA ANNULLATA DEL 17/03
  • Trieste - 28/04/2019
    Regata Regionale Promozionale
  • Gavirate - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida d'Aloja
  • Genova - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù
  • San Miniato - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja deroga percorso mt. 1500
  • Naro - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Ravenna - 28/04/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
  • Oristano - 28/04/2019
    REMARE A SCUOLA - Fase regionale

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.