A Roma la nomina di 24 nuovi Soci Benemeriti della FIC


ROMA, 23 novembre 2016 - Non soltanto elezioni, nel weekend prossimo, a Roma, dove è in programma l’Assemblea Nazionale Ordinaria Elettiva 2016. Oltre infatti all’elezione del Governo federale per il quadriennio che porterà diritto ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, e per il quale concorrono due candidati alla carica di Presidente e 22 alla carica di Consigliere Federale, si terrà anche la nomina dei nuovi Soci Benemeriti e Onorari della FIC, oltre alla consegna dei premi di Protagonista dell’Anno. Sulla strada dell’Assemblea dell’Holiday Inn, presentiamo in carrellata i personaggi in questione, che tanto hanno fatto nelle loro carriere per il bene del canottaggio a livello locale e nazionale, iniziando dalla presentazione dei sottoelencati 24 nuovi Soci Benemeriti:

Romano Battisti: ha iniziato il canottaggio nel 2003 con i colori della Forestale, raggiungendo l’apice a livello nazionale e internazionale remando prima per il CC Aniene e poi per le Fiamme Gialle. Argento olimpico in doppio ai Giochi di Londra 2012 e quarto alle Olimpiadi di Rio 2016 sempre in doppio. Ha partecipato a otto campionati mondiali, vincendo due titoli iridati tra gli Under 23 in quattro con (oltre a un bronzo di categoria sull’otto), un argento e un bronzo a livello Assoluto nel doppio, specialità in cui è stato campione europeo nel 2013. 14 volte campione d’Italia. Oltre al titolo di Socio Benemerito ritira anche il il diploma di partecipazione olimpica e medaglia commemorativa di Rio 2016.

Franco Berretta, atleta di interesse nazionale Pesi Leggeri tra la fine degli anni ’80 e i primi anni ’90, è stato più volte medagliato ai Campionati Italiani, remando per SC Caprera e Sisport Fiat. Aspirante giudice arbitro dal 2002, diviene effettivo nel 2005;

Catriona Cameron
: britannica, membro del COL varesino per l’organizzazione degli eventi internazionali sul lago di Varese;

Roberto Carparelli
: da atleta, con i colori del Pro Monopoli, è stato vicecampione italiano Assoluto nella specialità dell’otto. È tra i fondatori e presidente della Canottieri Monopoli 2005. Attuale Consigliere del Comitato Regionale Puglia e Basilicata;

Ermenegildo Chessari
: Animatore del canottaggio nella provincia siracusana e Presidente della sezione remiera del CC Ortigia di Siracusa. È Stella di Bronzo al Merito Sportivo del CONI;

Giuseppe Chianello
, consigliere del Comitato Regionale Sicilia e da oltre 20 anni dirige la segreteria gare siciliana;

Antonella Cordero Cocimano
: infaticabile organizzatrice, per la CC Esperia, della regata internazionale D’Inverno sul Po. Un appuntamento che riscuote annualmente grande consenso e partecipazione;

Lorenzo D’Arrigo
, ha un passato da atleta prima nelle fila della Canottieri Jonica di Catania e successivamente del CUS Catania. Presidente del Comitato Regionale Sicilia dal 2009 con riconferma nel 2013;

David Filippi
: Figlio di Lido Filippi, fondatore del cantiere navale Filippi con sede a Donoratico (LI). È amministratore del cantiere di famiglia divenuto Azienda leader nella produzione di barche da canottaggio nel mondo e partner della Federazione Italiana Canottaggio. Presente attivamente sui campi di gara olimpici e paralimpici sin dai Giochi di Sydney 2000. Le sue barche hanno conquistato 20 medaglie olimpiche per conto di 15 differenti Nazioni..

Francesco Madotto
: Friulano di nascita ma residente nel Lazio, è stato atleta del GS Corazzieri negli anni ’60 e oggi prosegue l’attività agonistica nella categoria Master per i colori del CC Aniene. In servizio presso il Quirinale per 45 anni, con l’otto dei Corazzieri riuscì nel 1961, in una regata celebrativa dei 100 anni dell’Unità d’Italia, a battere a Torino l’ammiraglia dell’università britannica di Oxford. Dopo una vita al Quirinale al servizio di sette Presidenti della Repubblica, continua anche la vita nel canottaggio: quest’anno ai Mondiali Indoor Rowing di Boston, negli Stati Uniti, ha vinto il titolo iridato nella categoria Over 75;

Augusto Martellini
: per diversi anni membro dell’ufficio stampa federale e da 50 anni nel canottaggio, ha partecipato a tre edizioni dei Giochi Olimpici: Barcellona 1992, Sydney 2000 e Pechino 2008;

Laura Milani: ha iniziato a remare nel 2001 presso l’Idroscalo Club di Milano, società dalla quale successivamente è passata tra le fila delle Fiamme Gialle. Azzurra a Rio 2016 nel doppio Pesi Leggeri femminile, ha partecipato a 15 Mondiali, vincendo il titolo assoluto pielle nel doppio nel 2013, primo equipaggio italiano tra le donne a raggiungere il massimo risultato a livello mondiale nella categoria principale, oltre a due argenti (uno PL Assoluto e uno PL Under 23) e un bronzo tra i Pesi Leggeri e un bronzo a livello Junior. Tre volte campionessa d’Europa nel doppio pielle femminile, ha conquistato complessivamente 20 titoli italiani. Oltre al titolo di Socio Benemerito ritira anche il il diploma di partecipazione olimpica e medaglia commemorativa di Rio 2016

Franco Morabito
: giornalista de La Nazione e del Corriere dello Sport-Stadio, è presidente dell’AGICC, l’Associazione Giornalisti Italiani di Canoa e Canottaggio. Autore di numerosi libri sportivi tra i quali “Scie da Leggenda. Già Capo Ufficio Stampa federale nel quadriennio 2005-2008;

Mauro Notari
: Membro effettivo del Collegio dei Revisori di Conti della Federazione Italiana Canottaggio per il quadriennio in corso;

Roberto Pio Rizzi
, Dopo una buona carriera da atleta negli anni ’80, intraprende quella di allenatore, conseguendo il diploma di tecnico di 2° livello FIC e formando gli atleti barlettani fino al 1999 per il GS Avis e dal 2001 al 2004 presso la LNI Barletta. Revisore dei Conti federale tra il 1999 e il 2000, dal 2000 viene ininterrottamente eletto consigliere del Comitato Regionale Puglia e Basilicata;

Sergio Rossi
, è stato consigliere della LNI Cagliari ed è presidente del Collegio dei Revisori dei Conti della FIC per il quadriennio in corso, dopo esserne stato membro effettivo in altre occasioni. È Stella d’Oro al Merito Sportivo del CONI;

Angela Salvini
, Membro effettivo del Collegio dei Revisori di Conti della Federazione Italiana Canottaggio per il quadriennio in corso;

Elisabetta Sancassani: Ha iniziato la carriera agonistica nella US Bellagina e si è imposta ai vertici remieri con i colori delle Fiamme Gialle. Azzurra in due edizioni dei Giochi Olimpici – Atene 2004 e Pechino 2008 sempre nel doppio – ha preso parte a 16 edizioni dei Campionati del Mondo vincendo il titolo assoluto pielle nel doppio nel 2013, primo equipaggio italiano tra le donne a raggiungere il massimo risultato a livello mondiale nella categoria principale, oltre a due ori in doppio tra gli Under 23, un bronzo in doppio Senior e un altro bronzo a livello Junior. Tre volte campionessa d’Europa nel doppio pielle femminile, ha conquistato complessivamente 14 titoli italiani.

Giuseppe Seccia
, è stato atleta negli anni ‘70 ed ha conquistato medaglie ai campionati italiani in tutte le categorie. Membro del Consiglio Direttivo del CUS Bari dal 1995, ne è presidente dal 2015 dopo averne rivestito, dal 2011 al 2014, la carica di Vicepresidente Vicario;

Nicolò Simone
, due medaglie d’argento in due senza ai Campionati Europei nel 1950 e nel 1951, ai Giochi del Mediterraneo del 1951 ad Alessandria d’Egitto, conquistò la medaglia d’oro nell’otto, oggi presidente dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici Azzurri d’Italia della Lombardia;

Vittorio Soave
, ideatore della Silver Skiff, regata di gran fondo organizzata dalla RSC Cerea;

Mauro Tarlao
, socio del CC Saturnia. Fa parte dello staff medico del circolo remiero triestino nelle vesti di fisioterapista. Medico fisiatra, ha tenuto lezioni sulla pratica del canottaggio negli adolescenti in corsi di formazione e convegni legati al canottaggio;

Lorenzo Ventavoli
, pratica il canottaggio ininterrottamente dal 1950 gareggiando saltuariamente tutt’oggi nella categoria Master, conosciuto a Torino nell’ambito del cinema per aver fondato il Cinema Romano, a lui è stato dedicato il documentario “Venanzio Revolt. I miei primi 80 anni di cinema”, presentato quest’anno alla quindicesima edizione del Piemonte Movie Glocal Film Festival;

Biagio Terrano
, socio della STC Adria 1877 dal lontano 1958, ne è stato più volte Presidente, fino alla nomina a Presidente Onorario, avvenuta nel 2013. In più occasioni membro della Commissione Giustizia e Disciplina della FIC, nel 2010 è stato insignito della Stella di Bronzo al Merito Sportivo del CONI.

Prossime Regate

  • LINZ-OTTENSHEIM - 25/08-01/09/2019
    World Rowing Championships
  • PATRASSO - 25-27/08/2019
    Mediterranean Beach Games

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.