Bartalesi brilla due volte d'oro al T.E.R.A., doppio argento le ammiraglie


VARESE, 24 ottobre 2016 - Al successo lombardo dell’edizione 2016 del Trophée Européen des Régions d’Aviròn svoltosi nel week end a San Miniato gli 8 atleti giallo-azzurri convocati dal Comitato FIC Lombardia hanno dato anche quest'anno il loro contributo. Nicoletta Bartalesi doppiamente impegnata sia sul quattro di coppia che sull'otto Junior ha vinto insieme alle compagne di equipaggio in tutte e due le gare. Per Nicoletta i conti sono presto fatti e sono ottimi: ha partecipato a tre edizioni del T.E.R.A., la prima ad Aiguibelette nel 2014 da Ragazza e con oggi sono 4 gli ori vinti, di cui tre da Junior.

Quest'anno i risultati sono arrivati sia sul quattro che sull'otto, a differenza dell'anno scorso dove la varesina di Casbeno aveva conquistato l'oro solo sull'otto. "Ha funzionato molto il gruppo e la coesione. Inoltre entrambi gli equipaggi erano composti dalle mie compagne del mondiale di questo anno, molto valide", spiega Nicoletta a fine gare. "È sempre una bella esperienza il T.E.R.A., competizione sana e molto divertimento", aggiunge infine soddisfatta.

Le ammiraglie con a bordo rispettivamente Mario Bisaccia, Matteo Giudici, Tommaso De Dionigi, Willem Orlandini e Riccardo Zoppini al timone sull'otto Ragazzi e Matteo Sessa, Federico Cipolat e sempre Zoppini al timone sull'otto Junior sono arrivate entrambe seconde. L'otto Junior quest'anno ha migliorato la prestazione: terzi l'anno scorso nella stessa gara vinta da Rhone Alpes, quest'anno hanno avuto la meglio conquistando l'argento e lasciandosi alle spalle i francesi, arrivati quarti. "Remare in barca con atleti di altre società ti sprona ancora di più a dare il massimo per cercare di raggiungere il miglior risultato possibile", racconta un soddisfatto Federico Cipolat. "L'esperienza è stata positiva -continua Federico-, è stata una gran bella gara, ce la saremmo potuta giocare sicuramente di più se avessimo avuto uno scontro diretto con gli avversari del Piemonte (arrivati primi con un tempo migliore nell'altra batteria n.d.r), ma comunque torno a casa soddisfatto".

"Hanno deciso di posizionare noi della Varese ai primi 4 posti dell'otto Ragazzi, quindi mi sono trovato a capovoga" dichiara invece Mario Bisaccia. "A mio parere e a quello dell'equipaggio è stata una bella gara e anche un'esperienza molto interessante. Il vantaggio di essere in barca con compagni di altre società é che ognuno si vuole dimostrare all'altezza del proprio compito, quindi è stato molto bello vedere come ognuno di noi abbia cercato di assumersi le proprie responsabilità senza problemi". Ottimo quindi il bilancio di questa gara internazionale per la Canottieri Varese che ha visto un buon numero di convocati e la partecipazione di atleti anche della categoria Ragazzi. Un buon punto di partenza per la prossima stagione.


Nicoletta Gnocchi
Ufficio Stampa Canottieri Varese

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.