TERA 2016, una panoramica sull'evento


MILANO, 22 ottobre 2016 - Tutto pronto sulle rive di San Miniato che tra poche ore diventeranno teatro della competizione internazionale Trophée Européen des Régions à l'Aviron 2016. L'evento europeo, nato nel 2009 per evoluzione del match CO.TR.A.O, torna in Italia a distanza di due anni. L'ultima volta fu Pusiano 2014. Sette le regioni ai blocchi di partenza. Dall’Italia, oltre ai padroni di casa della Toscana alla loro terza partecipazione, ci saranno Lombardia, Piemonte e Liguria. Dalla Francia il Comitato di Rhône-Alpes. Due le rappresentative dalla Svizzera: Ticino e Svizzera Romanda. Ragazzi, Junior e Senior si sfideranno nelle quattro specialità previste dal programma: doppio, quattro di coppia, quattro senza e otto. Ogni categoria avrà due finali sabato e due domenica, la somma dei risultati di ogni regione darà vita alla classifica generale. La regione da battere sarà la Lombardia, detentrice del Trofeo dal 2012.

Quattro di coppia e quattro senza Ragazzi e Senior, doppio e otto Junior saranno le sei finali rosa della prima giornata. Gli uomini invece si sfideranno in quattro senza e quattro di coppia Junior, doppio e otto Ragazzi e Senior. La domenica invece il settore femminile si darà battaglia in doppio e otto Ragazzi e Senior, quattro senza e quattro di coppia Junior. Nel settore maschile previsti doppio e otto junior, quattro senza e quattro di coppia Ragazzi e Senior.
Le regate della prima giornata scatteranno alle 14.00, partenze ogni 10 minuti e ultimo via previsto per le 15.30.



Luca Broggini
Ufficio Stampa FIC Lombardia

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.