Seconda batteria del singolo femminile. Anche SC Padova, Cavallini-
 Calcinaia e Cerro in finale


MONTECARLO, 21 ottobre 2016 - Al termine della seconda batteria del singolo femminile, con 14 barche al via – ITA04 Canottieri Argus, non è partita - altre tre barche azzurre guadagnano l’accesso in finale e lo fanno dopo una gara combattuta e con distacchi non eccessivi. A vincere è stata Edwige Alfred di FRA01 che si è imposta sull’equipaggio di GRE01 facendo segnare il tempo di 21.44.40. Il primo equipaggio italiano, ITA01 Canottieri Padova (Erika Faggin) si è piazzato al sesto posto a 59”40 di distacco dal primo classificato e col tempo di 22.43.80. Settimo posto per ITA02, Canottieri Cavallini-Calcinaia di Annalisa Cozzarini, col tempo di 22.48.33. Al nono posto, infine, ITA03 Cerro Sportiva (Matilde Brunati) che ha fermato il cronometro a 24.39.50.



  

    alle
    Olimpiadi di Tokyo

    alle
    Paralimpiadi di Tokyo

Prossime Regate

  • PARTINICO - 19/01/2020
    Campionato Regionale di Fondo
    RISULTATI GARE
  • PISA - 25-26/01/2020
    Campionato Italiano di Fondo 2x e 4- e Regata Nazionale
    Campionato Italiano di Fondo
    Statistica Equipaggi gara
    Meeting Allievi e Tricolore Master
    Statistica Equipaggi gara
    Eq. Regionali Cadetti e Master
    Statistica Equipaggi gara
  • ROMA - 26/01/2020
    Gara Intersociale Derby Roma/Lazio

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.