Roberto Galasso, presidente della LNI Brindisi e del COL dei
 Campionati del Mare: "Riportiamo a Brindisi il grande canottaggio"


BRINDISI, 01 ottobre 2016 - L’ing. Roberto Galasso è il presidente della LNI Brindisi e del COL dei Campionati Italiani in Tipo Regolamentare, “un evento – spiega Galasso – che non è importante solo a livello agonistico, ma che è anche un’importante occasione per mettere in mostra le particolarità della nostra città e delle opportunità che può offrire sportivamente, come appunto il seno di ponente del porto interno, adatto a ospitare una gara come questa”. Brindisi sportivamente negli ultimi anni è nota soprattutto per le imprese della sua pallacanestro, e di sport acquatici si parla poco, anche se la tradizione è forte, come racconta Galasso: “Brindisi è una città che ha una forte vocazione velica e di canottaggio, ma eravamo fermi aggli anni ’50 e ‘60. Quelli infatti furono veri e propri anni d’oro, vedi i quattro olimpionici nel canottaggio (Rino Campioto e Antonio Casoar a Melbourne 1956, Antonio Rucco a Roma 1960, Antonio Melpignano a Tokyo 1964). C’è stata poi una fase di declino, anche se LNI Brindisi e VVF Carrino hanno portato avanti con grande professionalità e ottimi risultati l’attività agonistica. Con questo evento cerchiamo di riportare alla ribalta il canottaggio brindisino, sperando magari che si avvicinino nuove leve per tornare a sfornare dei campioni”.

I Campionati Italiani del Mare tornano a Brindisi 66 anni dopo l’edizione del 1950, e per farlo il COL presieduto da Galasso ha goduto del pieno appoggio degli enti locali: “Abbiamo vissuto l’alternanza dell’amministrazione comunale nel periodo dell’assegnazione delle gare, tuttavia l’avvicendamento in Comune non ha frenato l’organizzazione dei Campionati, perché la nuova amministrazione ha rispettato il protocollo d’intesa e l’accordo di programma siglato con la vecchia. Un grande aiuto ci è arrivato anche dall’Autorità Portuale di Brindisi, che ha contribuito non solo dando il patrocinio ma anche garantendo dei fondi, e poi da Capitaneria di Porto e Marina Militare, oltre naturalmente che dalla FIC, che ha creduto da subito alla realizzazione di questa gara”.


 

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
    PROGRAMMA QUALIFICAZIONI
    PROGRAMMA FINALI
    RISULTATI QUALIFICAZIONI
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
    Statistica Equipaggi gara
    Bando di Regata
    Elenco Equipaggi Iscritti
    PROGRAMMA GARE
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
    PROGRAMMA GARE
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
    Programma gare
    Programma sintetico
    Elenco Orari per Società
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.