Al CPO di Formia la Conferenza Tecnica Nazionale e le premiazioni
 di fine anno


ROMA, 08 dicembre 2015 - In tre anni la Federazione Italiana Canottaggio ha organizzato quattro Conferenze Tecniche Nazionali, tre a Piediluco e questa di Formia, con lo scopo di parlare e discutere sulle questioni tecniche che dovrebbero consentire di uniformare, tra l’altro, la tecnica di voga. Un’esigenza che si riscontra nel momento in cui gli atleti vengono chiamati in azzurro per formare gli equipaggi. Va da sé che se tutti vogano più o meno allo stesso modo varare gli equipaggi dovrebbe essere più semplice e veloce.

A parte questo obiettivo, per il quale sia il settore formazione e sia lo staff tecnico nazionale lavorano giornalmente, il Consigliere Mimmo Perna, ha voluto che la Conferenza Tecnica Nazionale di quest’anno si chiudesse con una Tavola Rotonda durante la quale il Direttore Tecnico Giuseppe La Mura potrà rispondere ai quesiti e alle osservazioni che verranno portate alla sua attenzione. Una sorta di scambio di opinioni, moderato dal Coordinatore della Squadra Nazionale Franco Cattaneo, che potrà sanare gli eventuali dubbi che possono scaturire durante la due giorni di Conferenza oppure discutere delle tematiche che i tecnici italiani riscontrano giornalmente in società.

Insomma un momento di aggregazione e condivisione in un ambito di eccellenza tecnica multisportiva che è il Centro di Preparazione Olimpica “Bruno Zauli” di Formia diretto per il CONI dal Vice Presidente Davide Tizzano. Un’occasione che il Consiglio Federale ha scelto anche per assegnare i premi ai “Protagonisti del 2015” nella varie categorie che sono: Matteo Castaldo (Atleta dell’anno), Luigi Arrigoni (Tecnico dell’anno), Fabrizio Quaglino (Dirigente dell’anno), Giorgio Superti (Giudice Arbitro dell’anno) e Gerardo Pinto (Il Gazzettino - Giornalista dell’anno).

A questi premi si aggiungono anche altri riconoscimenti speciali come il Premio Azelio Mondini a Stefano Gioia, il Premio alla carriera ai giornalisti di canottaggio Enrico Tonali (Il Tempo) e Augusto Martellini (Tuttosport), il Premio “Coraggio e Altruismo” assegnato a Maurizio Ballabio e a Paolo Mariani. Saranno consegnate alle Società vincitrici anche le coppe e i trofei relativi alla Coppa Montù, Trofeo d’Aloja, Coppa Caccialanza e Coppa Master.


  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.