Valentina Rodini dalla SC Bissolati alle Fiamme Gialle


CASTELPORZIANO, 03 novembre 2015 - Valentina Rodini (SC Bissolati) da oggi indosserà i colori gialloverdi ed andrà ad integrare la squadra del canottaggio delle Fiamme Gialle. Dopo tutte le formalità di rito ed il benvenuto del III Nucleo Atleti, la neo arruolata ha subito effettuato il suo primo allenamento a Sabaudia.

Valentina Rodini, classe 1995, nata a Cremona, è “campionessa del mondo” in carica nel quattro di coppia pesi leggeri under/23, medaglia d’argento nella stessa imbarcazione nel 2014 e “campionessa del mondo” nel quattro di coppia ai Mondiali Junior.


Ufficio Stampa Fiamme Gialle


La scheda di Valentina Rodini

Prossime Regate

  • SHENZHEN - 25-27/10/2019
    World Rowing Beach Sprint Finals CM1x e CW1x
  • VARESE - 26/10/2019
    Regata Insubria Rowing Cup
  • VARESE - 27/10/2019
    1^ tappa - Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo 4x e 8+
    Statistica Equipaggi gara

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.