I “Marinai d'Italia” milanesi: attività per i giovani tra Darsena
 e Idroscalo


MILANO, 23 ottobre 2015 - La sezione milanese dell'Associazione Nazionale Marinai d'Italia è stata antesignana nell'apertura al canottaggio rispetto alla convenzione sottoscritta nel 2013 tra la presidenza nazionale di ANMI (col presidente nazionale Ammiraglio di Squadra Bruno Pagnottella) e la Federazione Canottaggio (presidente Giuseppe Abbagnale) “per lo sviluppo e la diffusione della pratica del Canottaggio promozionale ed agonistico presso le strutture periferiche dell’ANMI, volta a favorire ed accrescere la massima diffusione della disciplina remiera e del canottaggio costiero (Coastal Rowing), attraverso l’organizzazione di idonee attività sportive e promozionali a livello nazionale e periferico presso le proprie strutture territoriali”.

All'Idroscalo da molti anni è operativa la sezione remiera retta dall'appassionato Mario De Luca che ne è direttore sportivo e che nell'autunno del 2013 aveva già posto le basi di una forma di collaborazione con la F.I.C. auspice il consigliere federale Luciano Magistri in occasione di una sua visita alla sede cittadina di A.N.M.I. sulla Darsena. “Noi abbiamo proseguito con entusiasmo sulla strada della collaborazione e promozione – evidenzia Mario Da Luca – e quest'anno tra giugno e ottobre, escludendo il periodo delle vacanze, abbiamo portato in barca (la famosa vikinga) sulle acque della storica Darsena oltre 200 studenti del Liceo Linguistico G. Agnesi”. Ottima cosa, ma dopo questa prima esperienza ai remi cosa hanno deciso di fare? “Oltre 60 ragazzi, a seguito della sortita remiera, sono già venuti all'Idroscalo dove hanno potuto sostenere una prova con il canoino. Il nostro obiettivo è sviluppare un vivaio di giovani da avviare al canottaggio, presentandoli alle prime gare della prossima primavera”.

Però avete anche intenzione di proseguire con l'azione promozionale sulle acque cittadine, nella zona di Porta Genova, che ormai possiamo definire “teatro nautico cittadino”. “L'agenda per la primavera del 2016 è già piena di appuntamenti con altre scuole e puntiamo a risultati importanti per numeri e qualità, grazie alla collaborazione di vari appassionati e tecnici ed in particolare di Paolo Marilli. E proseguiremo con le altre iniziative di aggregazione anche di master, ma in particolare promuovendo l'attività remiera oltre che nelle scuole anche nel settore del pararowing”.


Ferruccio Calegari

     

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.