Quattro atleti toscani in gara ai Campionati Italiani di Coastal Rowing a Luino


FIRENZE, 08 ottobre 2015 - Il Coastal Rowing in Toscana ancora deve attecchire come in altri parti d’Italia, ciò non toglie che questo fine settimana a Luino, per i Campionati Italiani della specialità, il Granducato avrà comunque dei valenti portacolori a giocarsi i titoli in palio. Nello specifico sono quattro, a partire da Jari Pantani, quarantenne dell’Unione Canottieri Livornesi in gara nel singolo Coastal Master Under 43. Grazie a Pantani, i Livornesi risultano essere l’unica società toscana effettivamente iscritta alla gara tra le oltre 30 partecipanti.

Questo perché gli altri tre toscani in gara o gareggiano in armi misti la cui iscrizione è stata effettuata da altre società, oppure difendono i colori di società non toscane. Il primo caso è quello di Chiara Sacco: l’atleta del DLF Chiusi a Luino sarà in gara nel quattro Coastal Master Under 43 femminile misto con le ragazze della Canottieri Sanremo. Il secondo caso invece riguarda Elia Salani e Leonardo Magnatta. Il limitese, scuola Limite e successivamente portacolori di Saturnia e CUS Pavia, a Luino gareggia con i colori della genovese Multedo nel due Coastal Senior; il fiorentino, da due anni tesserato per la Monate dopo una vita alla Firenze, si giocherà il titolo nel quattro Coastal Master Over 55 misto con il Cerea.



Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –


 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.