A Luino e Maccagno i Campionati Italiani Coastal Rowing. Record di
 partecipazione con 277 atleti/gara


LUINO, 07 ottobre 2015 - Sabato e domenica prossimi, nelle acque del lago Maggiore, andrà in scena la decima edizione dei Campionati Italiani di Coastal Rowing. Tra Luino e Maccagno, ancora una volta grazie all'organizzazione della Canottieri Luino con la rinnovata e preziosissima collaborazione dell'Unione Velica Maccagnese, arriva così un nuovo grande evento dopo il FISA World Rowing Tour del mese di settembre. Prima assoluta per questa competizione remiera, mai ospitata su “acque dolci”, che vede il Verbano proporsi come nuovo protagonista di eventi ufficiali di Coastal Rowing, disciplina in forte espansione e sulla quale la società luinese ha investito sin dal 2008, anno dell'organizzazione della Vicor Cup, creando un proprio Centro dedicato.

Al via 263 vogatori (277 atleti/gara) in forza a 34 società. E' record di partecipazione. Dal Piemonte Amici del Remo, Armida, CUS Torino e Omegna, dalla Lombardia Arolo, Bissolati Cremona, Caldè, Cerro, De Bastiani Angera, Flora, Gavirate, Germignaga, Lario, Luino, Menaggio, Monate e Varese, dalla Liguria Elpis Genova, LNI Sestri Levante, Murcarolo, Rowing Club Genovese, Rowing Club San Michele, Club Sportivo Urania e Canottieri Sanremo dal Lazio la Canottieri Lazio e Pontemollo, dalla Toscana Unione Canottieri Livornesi, dalle Marche LNI San Benedetto del Tronto e Canottieri Pesaro, dal Friuli Venezia Giulia CC Saturnia, VVF Ravalico e Nazario Sauro, dal Veneto la Canottieri Padova, dall'Abruzzo la Canottieri Pescara. Sanremo e Pesaro, rispettivamente con 35 e 16 vogatori, vantano i numeri più grandi. In totale, in acqua, 99 equipaggi nelle specialità del singolo, doppio e quattro di coppia con timoniere. Da segnalare, tra gli atleti, la presenza nel doppio della varesina Sara Bertolasi e della torinese Gaia Palma (SC Lario), azzurre ai Mondiali 2015 di Aiguebelette e bicampionesse italiane in 4 senza e 4 di coppia a Ravenna 2015. La lunghezza complessiva del percorso è pari a 6600 metri (3600 metri per le eliminatorie).

Nel 2014, a Pesaro, questa la suddivisione dei titoli italiani Senior: due successi per il Rowing Club San Michele nel singolo maschile e doppio femminile, uno per Saturnia (4 di coppia maschile), Elpis Genova (singolo femminile), Arolo (quattro di coppia femminile) e Nazario Sauro (doppio maschile). Da sottolineare, come per il FISA World Rowing Tour, il valore della collaborazione del Cantiere Filippi per la messa a disposizione delle imbarcazioni per alcune delle Società partecipanti: in tal senso, sono ben 56 gli equipaggi che colgono l'opportunità di questa partnership.

Per quanto riguarda il programma, questo prevede: sabato mattina la disputa delle eventuali batterie eliminatorie e, nel pomeriggio, le prime finali riservate alla categoria Master. Domenica mattina le finali delle rimanenti categorie Master e, a seguire, le finali delle specialità della categoria Senior. Per i Campionati Italiani Master, la società vincitrice della classifica generale avrà in premio anche un paio di remi Concept, offerti dal caffè Marconi di Luino.

I Campionati Italiani Coastal Rowing, importante tappa d'avvicinamento per chi parteciperà anche ai Mondiali di Lima (13-15 novembre) sono organizzati dalla Canottieri Luino con il supporto dell'Unione Velica Maccagnese e del Comitato Regionale FIC Lombardia ed il patrocinio del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca e del Comune di Luino assieme a Provincia di Varese, Comunità Montana Valli del Verbano e Regione Lombardia. Il Coastal Rowing sul lago Maggiore, come importante strumento di promozione del territorio e "incoming" turistico, è, inoltre, sostenuto dalla Camera di Commercio di Varese. Anche AREU 112 Lombardia, Protezione Civile di Luino e gli studenti dell'Istituto Superiore "Città di Luino" collaborano con entusiasmo alla riuscita dell'evento.



Ufficio Stampa Canottieri Luino


 

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    RISULTATI GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    RISULTATI FINALI Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.