Campionati Italiani di Coastal Rowing. 4 giorni al via


ROMA, 06 ottobre 2015 - A 4 giorni dal via dei Tricolori di Coastal Rowing cresce l'attesa a Maccagno (Varese) per l'evento, programmato per questa fine settimana sulle acque del Lago Maggiore, già teatro a metà settembre dello straordinario FISA World Rowing Tour 2015. Il Campionato Italiano di canottaggio costiero, organizzato dalla Canottieri Luino in collaborazione con il Comitato Regionale FIC Lombardia, l'Unione Velica Maccagno e con il patrocino del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca e del Comune di Luino, si sviluppa su un percorso di gara quadrangolare di 3 km circa nel tratto di costa prospiciente il Comune di Maccagno con Pino e Veddasca, da ripetere una volta per le eliminatorie e due volte per le finali sulla distanza complessiva di 3600 metri per le eliminatorie e 6600 per le finali.

Il programma prevede sabato mattina la disputa delle eventuali batterie eliminatorie e, nel pomeriggio, le prime finali riservate alla categoria Master. Domenica giornata interamente dedicata alle finali per l'assegnazione dei titoli in palio: primi equipaggi a entrare in acqua quelli delle rimanenti categorie Master, quindi gran finale con le regate degli equipaggi senior. Da sottolineare che, probabilmente, molte delle formazioni in gara sul Lago Maggiore saranno anche tra le protagoniste che voleranno in Sudamerica per disputare i Campionati Mondiali di Coastal Rowing, in programma a Lima (Perù) dal 13 al 15 novembre.

  
 

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.