Terminato il “Progetto Talento 2015” svoltosi a Formia


ROMA 21 settembre 2015 - Ieri, con l’ultimo allenamento del mattino, si è chiuso il terzo appuntamento del percorso che la Federazione Italiana Canottaggio ha inteso attivare, in questo quadriennio, per “mappare” i giovanissimi canottieri. Dopo quello del settembre 2014 svoltosi a Varese, e quello svoltosi lo scorso aprile a Piediluco, questa volta il raduno relativo al “Progetto Talento” si è tenuto nelle strutture del Centro di Preparazione Olimpica “Bruno Zauli” di Formia, già sede del prestigioso meeting di atletica leggera che si svolgeva negli anni ’70 e ’80. Grazie a questo ulteriore appuntamento con le “giovani promesse” si sta componendo il data base con i risultati dei test effettuati sin dal primo raduno. Dati e notizie che saranno a disposizione della Direzione Tecnica per seguire l’evoluzione agonistica e la crescita fisiologica di ogni atleta testato.

Per quanto riguarda il raduno di Formia, il Vice Presidente federale Davide Tizzano ha voluto sottolineare che: “il collegiale è stato ben organizzato e questo anche grazie alle sinergie che la Federazione ha attivato e alle risorse che sono state recuperate per questo impegno. E' stato un lavoro sviluppato, su indicazioni del Presidente Abbagnale, che ha permesso a questi ragazzi e ragazze di essere sottoposti a test, in un contesto di altissimo livello da sempre utilizzato da altre Federazioni Nazionali olimpiche, con i risultati che potranno essere di supporto alle oltre trenta società che hanno avuto atleti convocati. Durante il raduno ho visto questi giovani atleti entusiasti per questa location e i risultati che sono emersi dalle varie prove fanno comprendere ai tecnici, con in prima fila il DT La Mura, che la strada percorsa dalla Federazione è quella giusta poiché attiva i presupposti per individuare i campioni del futuro”.

Prossime Regate

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.