What's Next to Rowing: ad Aiguebelette il workshop sullo sviluppo
 del canottaggio femminile


AIGUEBELETTE, 05 settembre 2015 - Ieri la meeting room del centro remiero di Aiguebelette, dove si stanno svolgendo i Mondiali Assoluti 2015, ha ospitato un seminario della FISA dal titolo “What’s Next to Rowing”, aperto dal Direttore Esecutivo della FISA Matt Smith, dalla Vice Presidente Tricia Smith e dalla Women’s Cross Commission Chair della FISA Jacomine Ravensbergen. Matt Smith e il Presidente della FISA Jean-Christophe Rolland, al quale sono stati affidati i saluti conclusivi, sono stati i soli uomini ad intervenire all’evento, e non a caso: il seminario era dedicato all’universo femminile impegnato nel canottaggio. Incaricata dalla FIC a seguire il workshop era presente Martina Orzan (foto a lato), ex atleta di livello internazionale (fu quarta ad Atlanta ’96 con Lisa Bertini sul doppio Pesi Leggeri femminile) e oggi direttore sportivo del CC Saturnia.

Dopo i saluti, le stesse Smith e Ravensbergen hanno aperto ufficialmente il seminario illustrando rispettivamente da dove è partito il canottaggio femminile e che strada sta intraprendendo per progredire ed affermarsi a livello internazionale. A supporto dei loro interventi, successivamente, Anita DeFrantz, membro dell’Executive Board del CIO e Nicole Girard-Savoy, manager del CIO, hanno parlato proprio del cosiddetto Programma di Solidarietà Olimpica del CIO, ovvero della parità di presenza tra maschi e femmine ai Giochi, un fenomeno in crescita: dal 64% di uomini e 36% di donne a Londra 2012 si passerà al 60/40 a Rio 2016. Poi è stata la volta di Sevara Ganiyeva, dirigente della federazione nazionale dell’Uzbekistan e membro della Youth Commission della FISA, e Oluode Olubunmi Ola, segretario generale della federazione nazionale della Nigeria, chiamate a raccontare l’esperienza della Women’s Sport Leadership Academy 2015, ovvero un campus organizzato dalla FISA e riservato esclusivamente alle figure femminili delle federazioni emergenti.

La seconda sessione dell’incontro, dopo la pausa pranzo e aperta da Chantal Buchser, Project Manager dell’Athlete Career Programme del CIO, e proseguita da Lenka Wech, membro del comitato esecutivo della FISA, le quali hanno spiegato cosa fanno CIO e FISA per aiutare i canottieri e gli sportivi di alto livello, in generale, a inserirsi nella vita quotidiana senza lo sport agonistico una volta terminata la propria carriera. In chiusura, ad anticipare il momento di confronto finale tra i partecipanti al workshop, Sheila Stephens Desbans, Development Department Manager della FISA, ha illustrato alcuni casi di successo a tutti i livelli – agonistico e dirigenziale passando per la carriera di allenatore – legati allo sviluppo del canottaggio rosa. Un seminario importante, dunque, quello del workshop FISA, per continuare nella strada dello sviluppo del remo al femminile già tracciata con decisione dal CIO anche per le altre discipline olimpiche.

  
 

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    RISULTATI GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    RISULTATI FINALI Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.