Aiguebelette. Le dichiarazioni dei protagonisti (03/09)


AIGUEBELETTE, 03 settembre 2015 -

DUE SENZA SENIOR MASCHILE

Vincenzo Capelli (Capovoga - CC Aniene): “Tutti gli equipaggi sono partiti insieme, un po’ ce lo aspettavamo e difatti con Niccolò prima della gara avevamo detto di restare ben concentrati solo su di noi. Nuova Zelanda e Serbia poi sono partite, con noi è rimasto il Sudafrica, fino al cambio di passo ai 1500 metri, una chiusura che ci ha permesso di entrare in finale. Voglio dedicare questa qualificazione a Peppe D’Amico, un socio dell’Aniene che ci ha lasciati in inverno. Un vero appassionato di canottaggio”.


QUATTRO SENZA SENIOR MASCHILE

Matteo Castaldo (Numero tre - RYCC Savoia): “Sentivamo un po’ di pressione prima del via, e infatti siamo stati un po’ contratti, anche se nonostante ciò la barca ha preso una buona velocità piazzandosi in testa. Siamo rimasti tranquilli, sul finale volevamo chiudere forte ma il filaremo preso dal Canada ci ha permesso di restare distesi, abbiamo preferito conservare le forze. Adesso dobbiamo restare concentrati, la finale sarà una gara a sé”.


SINGOLO PESI LEGGERI FEMMINILE

Giulia Pollini (CC Cernobbio): “Mi sentivo in forma, e sono stata bene per tutta la gara. Ci ho creduto, agli ultimi 500 metri sono partita e ho fatto una grande chiusura, infatti la mia ultima frazione è stata la più veloce di tutte. Sono contenta per me, ma dispiaciuta per le altre ragazze, spero con questa finale di aver riscattato un po’ il settore femminile. Per quanto riguarda la finale, quattro avversarie sono superiori, comunque non parto battuta, vediamo cosa può succedere”.



 

Prossime Regate

  • SHENZHEN - 25-27/10/2019
    World Rowing Beach Sprint Finals CM1x e CW1x
  • VARESE - 26/10/2019
    Regata Insubria Rowing Cup
  • VARESE - 27/10/2019
    1^ tappa - Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo 4x e 8+
    Statistica Equipaggi gara

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.