Aiguebelette. Risultati e resoconti SEMIFINALI PARA-ROWING


AIGUEBELETTE, 02 settembre 2015 -

QUATTRO CON LTA MISTO
Prima semifinale –i primi tre in finale gli altri in finale B: passano i primi tre e tra questi c’è l’Italia subito dietro alla Gran Bretagna che è prima al passaggio intermedio, mentre gli azzurri sono secondi, ma attaccati dalla barca Ucraina che deve tenere d’occhio la Francia che è in crescita. Nella seconda parte mentre la Gran Bretagna va a vincere, nelle retrovie l’Italia aumenta il ritmo per arginare il ritorno ucraino che ha aumentato il ritmo per contenere il Brasile. Sul finale Italia seconda con accesso in finale e barca qualificata per Rio de Janeiro 2016. 1. Gran Bretagna 3.22.89, 2. Italia (Paola Protopapa, Lucilla Aglioti, Tommaso Schettino-CC Aniene, Luca Lunghi-Cus Ferrara, Giuseppe “Peppiniello” Di Capua-timoniere-CN Stabia) 3.28.83, 3. Ucraina 3.29.79, 4. Brasile 3.30.81, 5. Francia 3.31.31, 6. Israele 3.51.16
Seconda semifinale –i primi tre in finale gli altri in finale B: 1. USA 3.22.63, 2. Canada 3.24.58, 3. Sud Africa 3.28.72, 4. Germania 3.29.98, 5. Australia 3.36.11, 6. Corea 3.45.52

SINGOLO AS MASCHILE
Prima semifinale –i primi tre in finale gli altri in finale B: 1. Australia 4.41.37, 2. Ucraina 4.48.58, 3. Gran Bretagna 4.51.57, 4. Brasile 4.55.08, 5. Argentina 5.09.77, 6. Polonia 5.13.67
Seconda semifinale –i primi tre in finale gli altri in finale B: sono Corea e Russia a fare da battistrada in una gara in cui Fabrizio Caselli si gioca l’accesso in finale. Al passaggio di metà gara l’Italia è sesta ma è in rimonta, mentre ad occupare i posti validi per l’accesso in finale sono Russia, prima, Corea e Olanda, rispettivamente seconda e terza. Nell’ultima parte mentre la Russia taglia prima il traguardo, nelle retrovie si scatena la battaglia tra l’Italia e l’Olanda vinta da quest’ultima per poco più di un secondo. Oltre alla Russia passano il turno USA e Olanda, mentre Caselli disputerà la finale B. 1. Russia 4.55.00, 2. USA 4.57.91, 3. Olanda 5.00.14, 4. Italia (Fabrizio Caselli-SC Firenze) 5.01.79, 5. Corea 5.02.90, 6. Germania 5.19.74

 

SINGOLO AS FEMMINILE
Prima semifinale –i primi tre in finale gli altri in finale B: sono Germania, Norvegia e Italia a occupare le posizioni valide per l’accesso in finale e al passaggio di metà gara la barca azzurra è saldamente in terza posizione, il che vuol dire che l’accesso in finale è assicurato. Sul finale l’imprendibile Gran Bretagna viene attaccata dall’atleta norvegese, ma la barca inglese reagisce e taglia prima il traguardo seguita da Norvegia e Italia che va in finale e, praticamente, qualifica la barca per le Paralimpiadi di Rio 2016. 1. Gran Bretagna 5.25.06, 2. Norvegia 5.28.81, 3. Italia (Eleonora De Paolis-CC Napoli) 5.48.15, 4. Sud Africa 5.38.35, 5. Corea 6.01.06, 6. Ungheria 6.35.36
Seconda semifinale –i primi tre in finale gli altri in finale B: 1. Israele 5.20.52, 2. Brasile 5.26.94, 3. Bielorussia 5.35.17, 4. USA 5.53.35, 5. Germania 6.13.37, 6. Russia 6.39.17

 

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    RISULTATI GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    RISULTATI FINALI Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.