Aiguebelette. Risultati e resoconti RECUPERI PARA-ROWING


AIGUEBELETTE, 01 settembre 2015 -

DOPPIO TA MISTO
Primo recupero – i primi due in finale gli altri in finale B
: 1. Francia 4.14.83, 2. Olanda 4.17.48, 3. Russia 4.24.16, 4. Israele 4.25.19, 5. Giappone 5.14.82
Secondo recupero – i primi due in finale gli altri in finale B: la barca azzurra pur tentando di partire velocemente rimane subito fuori dalla portata delle posizioni valide per l’acceso in finale e transita quarta a 500 metri, mentre l’Ucraina fa l’andatura a 39 colpi al minuto. Una condotta di gara che non dà spazio agli avversari ad eccezione della Gran Bretagna che sul finale attacca la barca ucraina superandola proprio negli unitimi cento metri. In finale i sudditi di Sua Maestà e l’Ucraina a tre quarti di barca di distacco, Italia col quarto posto va in finale B. 1. Gran Bretagna 4.07.74, 2. Ucraina 4.09.44, 3. Polonia 4.17.01, 4. Italia (Daniele Stefanoni-CC Aniene, Anila Hoxha-Cus Torino) 4.36.48, 5. USA 4.41.87

SINGOLO AS MASCHILE
Primo recupero – i primi due in semifinale gli altri in semifinale C/D
: 1. Germania 5.24.79, 2. Polonia 5.26.59, 3. Lituania 5.29.95, 4. Ungheria 5.48.39, 5. Bulgaria 6.13.28. 
Secondo recupero – i primi due in semifinale gli altri in semifinale C/D: 1. Ucraina 5.01.62, 2. Olanda 5.10.56, 3. Repubblica Ceca 5.34.66, 4. Hong Kong 5.51.02, 5. Messico 6.17.03.
Terzo recupero – i primi due in semifinale gli altri in semifinale C/D: Argentina, Bielorussia e Italia sono le tre nazioni che si dovranno dividere i due posti per la semifinale ed è proprio la barca argentina che si muove prima ai blocchi di partenza seguita a ruota da Italia e Bielorussia che, nell’ordine, passano anche alla prima frazione con l’azzurro a 1”17 dall’albiceleste. Una dura lotta tra Italia e Bielorussia contraddistingue la seconda parte di gara con l’Italia che, nel suo attacco riesce a superare l’armo argentino e taglia il traguardo primo con mezza barca di luce sull’Argentina, mentre nella bagarre dei vari attacchi rimane fuori dalla semifinale la Bielorussia. Italia in semifinale. 1. Italia (Fabrizio Caselli-SC Firenze) 5.04.37, 2. Argentina 5.09.06, 3. Bielorussia 5.14.27, 4. Azerbaijan 5.48.10, 5 . Giappone 5.48.62
Quarto recupero – i primi due in semifinale gli altri in semifinale C/D: 1. Brasile 5.03.71, 2. Corea 5.09.48, 3. Cina 5.16.88, 4. Irlanda 5.38.74



 

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.