II quattro senza leggero pronto a dare il massimo!


ROMA, 28 agosto 2015 - Ad affrontare la sfida di Aiguebelette col quattro senza pesi leggeri saranno Martino Goretti (Fiamme Oro), Stefano Oppo (Forestale), Livio La Padula (Fiamme Oro) e Alberto Di Seyssel (SC Armida). L'armo azzurro sarà in gara con altre 23 compagini, tra le quali spiccano senza dubbio Nuova Zelanda, Svizzera, Danimarca, Francia e Cina. Ad illustrare le peculiarità di questa barca inizia Martino Goretti: "Inizialmente si è cercato di mettere assieme atleti affini, oltre che da un punto di vista atletico, anche caratterialmente. Questo per fare in modo che si riuscisse a creare un buon feeling. Mi sembra che ci siamo riusciti. Tra di noi ci troviamo bene nonostante le differenze di età. Certo, ci si confronta, alle volte ci si scontra anche, ma la cosa bella è che appena si mette via la barca tra noi rimane tranquillità e armonia. Per quello che riguarda i risultati stagionali, a Varese non ci aspettavamo di andare così bene, cioè, sapevamo che la barca non era male ma non credevamo di essere a quel livello. A Lucerna è andata abbastanza bene anche se abbiamo un po' sbagliato la finale, esagerando. Dopodiché ci siamo messi a lavorare bene, anche considerando che Alberto è entrato tardi e non ha fatto tutta la stagione invernale di allenamento. Rispetto a questo Mondiale l'obiettivo resta sicuramente disputare una gara al massimo delle nostre possibilità".

Livio La Padula: "Abbiamo lavorato bene tutti e quattro durante questo raduno. Sin dall'inizio la barca era veramente buona poi c'è stata circa una settimana di calo di tensione, probabilmente a causa del carico di lavoro. Dopo questa fase di stallo abbiamo ripreso ad andare bene. Le tirate di questi ultimi giorni infatti mi hanno lasciato molto soddisfatto. Complessivamente mi sembra che abbiamo anche abbracciato una buona mentalità, infatti quando usciamo in barca negli allenamenti diamo tutto quello che abbiamo, senza risparmiarci. E così abbiamo intenzione di fare anche in gara". Stefano Oppo: "Dopo le prime settimane di carico, che sono state abbastanza toste, c'è stata un po' di crisi. Ora però ci stiamo riprendendo bene. In questo momento non siamo ancora nella migliore condizione e quindi non si può dire che livello abbia raggiunto la barca. Penso che solo le gare potranno dare un responso concreto in tal senso. Quello che posso dire è che il livello è alto, basti pensare agli equipaggi che ci sono arrivati davanti a Lucerna. Noi comunque siamo pronti a dare il massimo".


 

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    PROGRAMMA GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    PROGRAMMA Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
    PROGRAMMA FINALI
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    PROGRAMMA GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.