Beach Games - Pescara 2015. Prima giornata di gare: disputati i trials


PESCARA, 28 agosto 2015 - Questa mattina, sulle acque dell'Arena del Mare di Pescara, sono incominciate le competizioni del Rowing Beach Sprint, relative ai Giochi del Mediterraneo da Spiaggia, con lo svolgimento dei Trials, funzionali alla composizione delle eliminatorie di domani. Prima specialità in acqua è stata il singolo femminile, che vedeva impegnata l'azzurra Carmela Pappalardo (CC Irno) insieme alle atlete di Algeria, Francia e Tunisia. Al termine delle prove l'azzurra, non solo ha vinto lo scontro diretto con l'avversaria, l'atleta tunisina ma, con 3.32.77, ha fatto segnare il miglior tempo. Sarà quindi chiamata a disputare la semifinale di nuovo contro la stessa atleta tunisina, che, fermatasi a 4.24.80, è risultata l'ultima delle quattro.

La seconda prova ha visto scendere in acqua, invece, gli specialisti del doppio maschile. Il round, diviso in 5 manches, ha coinvolto gli azzurri Dino Pari (SC Orbetello) e Tiziano Evangelisti (CC Civitavecchia), impegnati nella terza gara. Stavolta a dominare la competizione è stato l'equipaggio francese col tempo di 2.38.78. Gli azzurri si sono piazzati al terzo posto dopo avendo vinto lo scontro diretto contro la Libia, bloccando il cronometro a 2.44.25. L'Italia dovrà disputare quindi la fase successiva contro il Monaco che si è piazzato in quinta posizione.

A seguire è stata la volta del quattro di coppia con timoniere. Tre le nazioni coinvolte per due manches: nella prima la Grecia ha gareggiato contro Francia, nella seconda l'Italia di Fabiana Romito (Monopoli 2005), Elena Waiglein (CC Saturnia), Ludovica Lucidi (Tevere Remo), Ludovica Serafini (CC Aniene) e Serena Cicerchia (GS Cavallini) al timone, che ha disputato una gara contro il cronometro. Il tempo migliore è stato quello delle atlete elleniche, con 3.16.35, risultato che gli è valso l'accesso diretto in finale, mentre l'Italia, piazzatasi al secondo posto col tempo di 3.19.93, dovrà scontrarsi domani contro la Francia per continuare a competere per il primo posto.

Nel singolo maschile, quarta prova in programma, il protagonista assoluto è stato il campione olimpico di Sydney 2000 nonchè attuale portabandiera della Delegazione Italiana dei Giochi del Mediterraneo sulla Spieggia, Simone Raineri (Fiamme Gialle). Una gara resa competitiva proprio dalla sua presenza e che ha vinto, nonostante abbia avuto un rallentamento all'ultimo giro di boa, col tempo di 3.16.91, seguito dall'Algeria con 3.19.33. Raineri guadagna così l'accesso diretto alla semifinale.

Per quello che riguarda la prova del doppio femminile, l'Italia schiera Veronica Paccagnella e Benedetta Bellio (SS Murcarolo), con le azzurre che, dopo una partenza regolare, a causa di un errore di direzione in fase di rientro, hanno fermato il cronometro a 4.18.22, piazzandosi in ultima posizione. Per loro previsto lo scontro diretto contro la barca ellenica, vincitrice delle prove di questa mattina col tempo di 3.39.46.

L'ultima prova in programma è stata quella del quattro di coppia. Anche in questo caso la barca azzurra di Jacopo Mancini (SC Firenze), Niccolò Pagani (RCC Tevere Remo), Simone Ferrarese (CC Saturnia), Simone Martini (SC Padova), tim. Stefano Gioia (CC Saturnia), ha gareggiato contro il cronometro. L'esito della gara ha visto gli italiani fermi in ultima posizione a 3.09.43 a causa della perdita del carrello nel momento in cui Jacopo Mancini, dopo la fase di corsa, è salito a bordo. Un rallentamento costato secondi preziosi per i quali dovrà scontrarsi contro l'Algeria nella batteria di domani mentre la Francia, prima classificata, vola diritta in finale.

  

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    RISULTATI GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    RISULTATI FINALI Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.