Alla Mincio arriva New Zealand rowing team


MANTOVA, 20 agosto 2015 - La nazionale di canottaggio dei "kiwi” della Nuova Zelanda farà base alla Canottieri Mincio dal 19 al 25 agosto, in preparazione del mondiale francese. Della delegazione fanno parte campioni del calibro di Eric Murray e Hamish Bond, imbattuti dal 2009 nel due senza e campioni olimpionici in carica. “Nessuno ci aveva mai accolti così calorosamente” hanno commentato i dirigenti neozelandesi. Mantova può offrire un campo di regata che vanta caratteristiche naturali peculiari, senza onda ne correnti, con una lunghezza di 5 km, che se affiancate ad una buona capacità ricettiva potrebbero accreditare le sponde del Mincio come location a cinque stelle. Ospitare quella che attualmente è la nazionale più forte del mondo è una opportunità di promozione a livello mondiale la cui importanza non sfugge al Comune ed alla Provincia di Mantova, presenti per salutare l’arrivo degli atleti con il vice sindaco del capoluogo Giovanni Buvoli e l’assessore Maurizio Castelli: “Per una città piccola come la nostra queste sono occasioni di visibilità importanti a livello internazionale”. La squadra della Nuova Zelanda, composta da circa una quarantina di persone tra atleti, dirigenti e tecnici, è subito scesa in acqua per testare il campo di regata: “Una ottima location per la nostra ultima settimana di allenamento in vista del mondiale” hanno commentato Murray e Bond, componenti del due senza campione olimpionico in carica. La Canottieri Mincio si è fatta trovare pronta, mettendo a disposizione della Nuova Zelanda le proprie strutture, ristrutturate appena una settimana fa, e facendo trovare ad ogni atleta un piccolo presente personalizzato, un telo con l’effige neozelandese e della Società. “Così porteranno un piccolo pezzo della Mincio ai mondiali in Francia e poi alle Olimpiadi”. Ad accogliere gli ospiti neozelandesi anche alcuni nomi di prestigio del mondo del canottaggio, tra cui Franco Zucchi (Capovoga 8 olimpico ad Atlanta ’96), Eros Goretti (ex Ct della nazionale Messicana di canottaggio) e Giuseppe Moioli (campione olimpionico nel 1948 a Londra con il 4 senza).


Davide Dalai
Canottieri Mincio

 

Prossime Regate

  • EUPILIO - 10/08/2020
    Selezioni Campionati Europei Under 23
  • PARTINICO - 29-30/08/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • PADOVA - 30/08/2020
    Regata Regionale chiusa Valida d'Aloja e Montu (Campionato Regionale U15)
  • SASSOCORVARO - 30/08/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja deroga percorso su. 1.500 mt.

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.