Presentata a Roma la prima edizione dei Mediterranean Beach Games
 di Pescara 2015


ROMA, 09 luglio 2015 - Pescara regina del Mediterraneo. Saranno oltre 900 gli atleti in rappresentanza di 24 Paesi dei 3 continenti che si confronteranno nelle 11 discipline previste dal programma in dieci giorni di gare, con 400 medaglie in palio nella prima edizione dei Mediterranean Beach Games. Sono tutti dettagli che questa mattina sono stati evidenziati durante la Conferenza Stampa di presentazione dell'evento multidisciplinare che si disputerà nella città abruzzese dal 28 agosto al 6 settembre.

Durante l'incontro con i giornalisti, svoltosi nel Salone d’Onore del CONI, erano presenti il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, il Segretario Generale, Roberto Fabbricini, il Sindaco di Pescara e Presidente del Comitato Organizzatore Marco Alessandrini, il Vice Presidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, il Direttore Generale del Comitato Organizzatore, Guglielmo Petrosino, il Comandante Generale delle Capitanerie di Porto Guardia Costiera, Ammiraglio Felicio Angrisano, il Presidente del Comitato Regionale CONI Abruzzo, Enzo Imbastaro, il membro CIO, Mario Pescante, il Capo Ufficio Stampa del CONI, Danilo Di Tommaso - moderatore della Conferenza - e, per il canottaggio, il Vice Presidente federale, nonché Membro del Board dei Giochi del Mediterraneo, Davide Tizzano, ed il Segretario Generale della Federazione Maurizio Leone.

Nell'intervento di apertura, il Presidente del CONI Giovanni Malagò ha sottolineato che: "Ricordo perfettamente quei giorni in cui eravamo ai Giochi del Mediterraneo in Turchia e per i primi Beach Games c'erano in lizza Pescara e Marsiglia: ci siamo messi lì, con Pescante, Fabbricini e Pagnozzi, rimontando e mettendo la testa davanti al fotofinish. Ricordo la soddisfazione del sindaco e del governatore d'allora, fu un buon esordio per me. Sono sicuro che sarà una cosa di grande successo, anzi deve essere di grande successo. Perché ora, considerando l’attenzione legata alla candidatura olimpica, abbiamo un faro su di noi, più che mai saremo valutati. Dovremo dimostrare la nostra forza organizzativa a livello multidisciplinare, mostrando al mondo la capacità di poter ospitare manifestazioni diverse. Verranno dei membri del CIO e ci giudicheranno anche su questo. Sono sicuro che Pescara meriterà gli applausi, confezionando una manifestazione riuscitissima”.

Per quanto riguarda invece gli altri interventi, il sindaco di Pescara, Alessandrini, ha rivelato l’importanza del sostegno istituzionale, che ieri ha fatto registrare l’intervento del Governo; il Vice Presidente della Regione, Giovanni Lolli, ha sottolineato invece l’importanza dell’evento anche sul fronte turistico; l’ammiraglio Angrisano (la Guardia Costiera Capitanerie di Porto parteciperà alla gestione della sicurezza in spiaggia ed in mare) ha parlato della manifestazione come importante veicolo per non chiudere gli occhi sul tema dell’immigrazione nell’area; il Direttore Generale del Comitato Organizzatore Guglielmo Petrosino, infine, ha declinato, nel dettaglio, le caratteristiche dei Beach Games, che verranno trasmessi da Rai Sport. Le 11 discipline protagoniste, tra cui il canottaggio con la disciplina del rowing beach sprint in barche da Coastal Rowing, saranno: aquathlon, beach handball, beach soccer, beach tennis, beach volley, beach wrestling, finswimming, canoe ocean racing, open water swimming, water ski.


Foto Mezzelani GMT


La Galleria FOTO della presentazione (Canottaggio.org)

 

Prossime Regate

  • SHENZHEN - 25-27/10/2019
    World Rowing Beach Sprint Finals CM1x e CW1x
  • VARESE - 26/10/2019
    Regata Insubria Rowing Cup
  • VARESE - 27/10/2019
    1^ tappa - Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo 4x e 8+
    Statistica Equipaggi gara

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.