Zileri regala alla "Firenze" il bronzo alle Universiadi. Al Festival per
 i biancorossi un argento e due bronzi


FIRENZE, 08 luglio 2015 - La Canottieri “Firenze” festeggia il primo risultato internazionale di rilievo del 2015 grazie ad un proprio atleta impegnato con gli azzurri: Pietro Zileri ha infatti conquistato la medaglia di bronzo alle Universiadi di Gwangju, in Corea del Sud, sul quattro senza. Nel bacino remiero di Chungju, che nel 2013 ospitò i Mondiali Assoluti, Pietro, terzo carrello del quattro senza composto oltre che da lui dall'altro toscano Matteo Borsini della Limite, dal piemontese Luca Lovisolo del Cerea e dal lombardo Guglielmo Carcano della Moltrasio, dopo essere giunto in finale attraverso i recuperi va a prendersi la medaglia di bronzo in un ultimo atto tiratissimo, con la barca azzurra che grazie ad una straordinaria rimonta scippa la terza piazza all'Ucraina, mentre poco più avanti la Germania va a vincere sull'Olanda.

Zileri, classe 1994, aggiunge il bronzo alle Universiadi ad un già ricchissimo palmares, composto da due titoli iridati e altrettanti europei a livello Junior e ben 15 titoli italiani. Alle Universiadi di Gwanju presente per la Canottieri "Firenze" anche Beatrice Arcangiolini, che chiude quinta nel quattro senza femminile alle spalle di Ucraina, Germania, Olanda e Canada, a quattro secondi dal bronzo.

Non solo Universiadi nell'ultimo weekend per il circolo nel Ponte Vecchio, impegnato anche sul lago di Candia, in Piemonte, nel Festival dei Giovani, la più importante manifestazione remiera giovanile nazionale, che quest'anno ha visto la partecipazione di poco meno di 1500 atleti in rappresentanza di 122 società italiane. Per la "Firenze", presente con un plotoncino di 15 atleti, da registrare una medaglia di bronzo al sabato, conquistata nel doppio Cadetti da Rex Leopoldo Von Graf e Federico Focosi, e un argento e un bronzo la domenica: il primo è opera di Jacopo Burigana nel 7.20 Allievi B2, il secondo porta la firma dell'otto composto da Umberto Parducci, Filippo Rossi, Damiano Arena, Michele Accolti Gil, Rex Leopoldo Von Graf, Federico Focosi, Federico D'Onza, Matteo Di Gangi e timoniere Eugenio Lisi.


Ufficio Stampa Società Canottieri "Firenze"

 

Nelle foto: Pietro Zileri (secondo da sx.) festeggia il bronzo alle Universiadi; il gruppo della "Firenze" in gara al Festival dei Giovani
 
 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.