Universiadi 2015. Le dichiarazioni dei protagonisti


CHUNGJU, 07 luglio 2015 -

DOPPIO PESI LEGGERI MASCHILE
Matteo Mulas (capovoga-CLT Terni): “È stata una gara difficile, dura sotto tutti i punti di vista, ma che mi ha entusiasmato anche perché abbiamo fatto tutto quello che avevamo in mente e alla fine abbiamo vinto. La partenza è stata lenta e non ci ha scoraggiato, anzi da lì abbiamo iniziato a rinforzare per entrare piano piano tra le prime posizioni e poi dopo i mille metri, col buon passo che avevamo impostato, abbiamo cominciato a macinare e sul finale abbiamo chiuso gli occhi e, nel gioco delle punte, siamo riusciti a vincere una medaglia che mi ripaga di tutto il lavoro fatto. Sono molto soddisfatto e ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino, la mia famiglia e i tecnici”.

Simone Molteni (numero 2-CUS Pavia): “Sono felice, davvero come dice Matteo abbiamo dato tutto quello che volevamo e alla fine eccoci qui con la medaglia d’oro al collo. Che dire di più se non che questo risultato ce lo siamo meritato, ci abbiamo lavorato tutti i giorni senza lasciare nulla al caso fino ad arrivare a questa vittoria. Le ultime palate sono state davvero dure e difficili perché andavamo verso il traguardo e vedevamo l’Ucraina che non mollava. Bella, davvero una bella gara. Grazie a tutti che hanno creduto in noi, alla mia famiglia e agli allenatori”.

SINGOLO SENIOR MASCHILE
Simone Martini (SC Padova): “Ho provato fino alla fine a stare davanti ma a mille metri ero già finito però sono andato avanti lo stesso e palata su palata ho martellato perché volevo stare sul podio. Non ho perso l’oro, ma ho vinto l’argento perché davvero me lo sono sudato, per questo ringrazio il mio allenatore Alberto Rigato, che mi ha sempre incitato a lavorare e fare sempre meglio, Paolo Dinardo che mi ha sempre fatto sentire parte della squadra in ogni momento affidandomi il ruolo di capitano e poi Spartaco Barbo che, ogni volta che tornavo a casa, mi è sempre stato vicino e dato i giusti consigli per arrivare fin qua. Sono soddisfatto e felice di aver vinto questa medaglia”.

 

Prossime Regate

  • SHENZHEN - 25-27/10/2019
    World Rowing Beach Sprint Finals CM1x e CW1x
  • VARESE - 26/10/2019
    Regata Insubria Rowing Cup
  • VARESE - 27/10/2019
    1^ tappa - Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo 4x e 8+
    Statistica Equipaggi gara

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.