Exploit Gialloverde al 26° Festival dei Giovani


ROMA, 06 luglio 2015 - Si è conclusa nel migliori dei modi, per la squadra delle Fiamme Gialle, la 26° edizione del Festival dei Giovani. Sulle acque del lago di Candia, nelle due giornate di gare, la flotta delle Fiamme Gialle è salita 19 volte sul podio, vincendo 6 medaglie d'oro, due d'argento e 11 di bronzo. Grazie ai ragazzi della sezione giovanile, che nel divertirsi hanno dimostrato grande grinta e determinazione, le Fiamme Gialle si sono classificate al quinto posto, dietro solamente a società con un più alto numero di iscritti all'evento. Un risultato importante che certifica l'ottimo operato della società in ambito giovanile e dei tecnici, Nicola Moriconi, Alessio Sartori e Sergio Canciani, che hanno saputo stimolare i piccoli canottieri con il divertimeto, facendo crescere in loro la passione per il canottaggio. Conclusa la manifestazione, ora per i giovani atleti le meritate vacanze.


Andrea Tranquilli
GN Fiamme Gialle

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.