#fdg2015 - Il medagliere complessivo del Festival: 19 medaglie per
 CUS Torino e FFGG, a CC Saturnia e SC Cernobbio il primato degli ori


CANDIA, 05 luglio 2015 - Sono CUS Torino e Fiamme Gialle a primeggiare nel medagliere complessivo del Festival dei Giovani, conclusosi oggi sul lago di Candia. I due club remieri con 19 medaglie ciascuno sono le società che hanno raccolto più medaglie nella kermesse nazionale Allievi e Cadetti. Per la SC Milano le medaglie sono 18, mentre SC Armida e SC Sampierdarenesi si fermano a 16. Da segnalare la bella prestazione di CC Saturnia e SC Cernobbio, primatiste di ori con 10 a testa, davanti a SC Armida e SC Tritium, che ottengono nove vittorie.

Dominano, a livello regionale, le società lombarde che conquistano complessivamente 109 medaglie d’oro. Segue Friuli Venezia-Giulia a 26 ori, Piemonte a 21, Liguria e Toscana a 20, Lazio a 19, Campania a 16, Puglia a 12, Veneto e Sicilia a nove, Umbria a tre, Marche a due e Emilia-Romagna a una.

 
  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.