Niccolò De Amici: il Festival dei giovani, un'occasione per fare nuove
 amicizie!


CANDIA, 05 luglio 2015 - In occasione di questo 26° Festival dei Giovani ci sono tre atleti che possono essere considerati "giovanissimi tra i giovani". 29.12.2004, questa è la data di nascita che li accomuna. Stiamo parlando di Niccolò De Amici della Canottieri Gavirate, di Maria Sofia Sorrentino della Canottieri Piediluco e di Adriano Ferreri dell'Elpis di Genova. In quest'intervista abbiamo avuto l'occasione di parlare con Niccolò De Amici.

Incominciamo dicendo che la Canottieri Gavirate, ormai da anni sta tirando su un vivaio molto interessante, grazie all'operato di figure di spicco quali Giuseppe Bruni, che da sempre si occupa dei giovanissimi, di Paola Grizzetti e Giovanni Calabrese: "Quello che conta per noi al Festival dei Giovani - spiega Matteo Baranzelli, allenatore in forza al settore giovanile, adaptive e master - non è tanto conquistare medaglie ma incentivare la partecipazione dei ragazzi, magari prediligendo barche multiple. Il nostro vero obiettivo è far si che il gruppo della Canottieri Gavirate si rafforzi il più possibile, che si crei spirito di coesione. E poi, non di meno, vogliamo che i nostri ragazzi si divertano".

Ma passiamo ora ad ascoltare il vero protagonista di quest'intervista, il giovanissimo Niccolò De Amici: "Per me essere qui al Festival, la più importante manifestazione sportiva giovanile, è straordinario - ci spiega il novello vogatore - Sono felice di partecipare soprattutto perché ci sono molti atleti vicini alla mia età e quindi posso fare molte amicizie, anche con ragazzi e ragazze di altre società". Niccolò qual è la barca che preferisci? "Come barche ho già avuto modo di provare singolo, doppio e quattro e devo dire che mi piacciono tutte anche se il singolo è la barca che preferisco perché sono solo e vogo come mi piace seguendo quello che dice il mio allenatore".

 
  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.