Festival dei Giovani: Varese pronta per la 26ema edizione


VARESE, 01 luglio 2015 - E’ ormai alle porte la ventiseiesima edizione dello storico Festival dei Giovani, principale manifestazione remiera della stagione per le categorie Allievi e Cadetti, che andrà in scena dal 3 al 5 luglio. La Canottieri Candia è alla regia organizzativa, con il lago del Parco Naturale di Candia per cornice e in palio un motore Suzuki per la società prima classificata. La “ciurma” giovanile della Canottieri Varese è pronta per l'evento, presentando per l'occasione un ricco programma perfettamente costruito dal Direttore Sportivo Luca Broggini e dallo staff di allenatori. I numeri della squadra sono ancora da record: sono infatti 61 gli atleti fisici iscritti, tutti in gara due volte. Dal singolo Allievi B all'otto Cadetti, i colori giallo-azzurri saranno presenti in tutte le specialità, a testimonianza dell'importanza e dell'entusiasmo che i tecnici e i dirigenti della Società bosina riversano nel settore giovanile.

Il primo appuntamento per gli allievi e i cadetti è in Canottieri per oggi 1 luglio alle ore 17 con il fotografo Roberto Genuardi per l’immancabile foto della squadra del Festival dei Giovani 2015. A seguire, grazie alle mamme, "merenda Festival" in riva al lago per tutti. Sempre oggi dalle 16.30 sarà in sede Francoise Idoux per la vendita e consegna dell'abbigliamento, comprese le nuove magliette griffate Canottieri Varese e presentate alla Coppa del Mondo con la testimonial d'eccezione Sara Bertolasi. Giovedì 2 luglio allenamento per tutti alle ore 9.00, così come venerdì ad eccezione dei convocati nella rosa FIC Lombardia che partiranno già alla volta di Candia con l'allenatore Omar Callegari e il DS Luca Broggini.

Tutta la restante squadra si trasferirà a Candia in pullman sabato 4 luglio con partenza alle ore 5.30, accompagnata dal CT e coordinatore Guido Ferrario, nonché da Paolo Santopolo e Nicoletta Gnocchi in aiuto. Gli atleti con gli accompagnatori societari alloggeranno tutti presso l'Hotel Rivarolo, per l’occasione tutto esaurito dai colori giallo azzurri. Grazie alla collaborazione di un gruppo di genitori che ringraziamo, per entrambe le giornate sarà organizzato il pranzo al sacco per tutta la squadra sul campo di regata. Sabato sera, invece, cena in hotel per tutti con la squadra in divisa societaria.

Rientro domenica in serata sempre in pullman, ma non è finita qui. Lunedì 6 luglio, dopo il rimontaggio delle barche programmato dalle ore 15 in Canottieri, farà da padrona la Festa del Festival: ritrovo per tutta la squadra alle ore 18.45 all'ingresso della sede con Nicoletta Gnocchi per i "water games" presso la piscina del Lido della Schiranna, che per l'occasione si presterà gratuitamente all'agonismo giovanile della Canottieri Varese (portare costume, cuffia e ciabatte). Alle 20.00 sarà il momento della tradizionale cena 'Festival Dei Giovani 2015' in Canottieri, chef il bravissimo Dejo, aperta anche alle famiglie e con prenotazione entro domani giovedì 2 luglio.

Sono già tre anni consecutivi che la nostra squadra porta a casa la vittoria del Festival e per l'edizione 2015 il CT Guido Ferrario e il vice Omar Callegari sono determinati nel dare anche quest’anno il meglio di sé e sfondare un nuovo record nella storia di questa competizione. Determinazione ed entusiasmo ci sono, ora non resta che remare e volare al traguardo trascinati dal grido di Forza Varese !

 

Nicoletta Gnocchi - Ufficio Stampa Canottieri Varese

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.