5 atleti triestini alle Universiadi 2015


TRIESTE, 22 giugno 2015 - Saranno ben cinque gli atleti triestini del canottaggio che parteciperanno alle Universiadi di Gwangju (Corea del Sud). Simone Ferrarese, Federico Ustolin, Federico Parma del Saturnia, Simone Martini della Canottieri Padova ed Eleonora Denich del CMM N. Sauro partiranno domenica prossima, 28 giugno, alla volta del campo di gara coreano di Chungju che già nel 2013 ospitò i mondiali di canottaggio nell'anno postolimpico. Alla trasferta prenderanno parte per la squadra azzurra 12 equipaggi (UOMINI: 4 Senior, 3 Pesi Leggeri; DONNE: 3 Senior, 2 Pesi Leggeri) per un totale di 26 atleti (16 uomini e 10 donne) che saranno agli ordini del Caposettore Paolo Dinardo.
Le gare si svolgeranno dal 5 al 7 luglio, ed i triestini difenderanno i colori dell'Italia nel singolo maschile (Martini), nel singolo femminile (Denich), nel 2 senza maschile (Ustolin e Ferrarese) e nel 4 senza pesi leggeri (Parma), che scenderanno in acqua per le batterie di qualificazione nella mattinata del giorno 5 luglio, mentre le finali per tutte le specialità si disputeranno il 7 luglio.


nella foto Ferrarese-Ustolin in 2 senza



Maurizio Ustolin
Ufficio Stampa Friuli Venezia Giulia

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.