Canottaggio Piemonte - Campionati Europei Juniores


TORINO, 26 maggio 2015 - E’ difficile immaginare uno scenario migliore per il canottaggio giovanile azzurro di quello dipinto dai Campionati Europei Juniores 2015, disputatisi nel corso del week-end appena conclusosi in Repubblica Ceca, a Racice.
Primo posto nel medagliere per nazioni, davanti a Germania e Romania, e finale conquistata da tutti i nove equipaggi componenti la spedizione azzurra, saliti sul podio in sei occasioni, conquistando un bottino finale di 4 ori e 2 argenti.
Di essi, un oro ed un argento portano la firma di due atleti piemontesi.
Riccardo Peretti, scuola Lago D’Orta, da quest’anno nelle file del Cus Ferrara, ha conquistato il gradino più alto del podio nella specialità del 4 con, in barca con Lapo Londi, Leonardo Calabrese, Giovanni Balboni e Francesco Tassia.
Per Riccardo l’avventura a Racice è iniziata nel migliore dei modi, con la vittoria della batteria ed il miglior tempo assoluto, a lasciar presagire il meglio per la finale, che ha visto effettivamente l’equipaggio azzurro imporsi sulla concorrenza (Bielorussia ed Ucraina in primis) sin dalle prime battute iniziali, senza lasciar la minima possibilità di risposta agli avversari.
Benedetta Faravelli (canottieri Esperia), ha conquistato la medaglia d’argento nella specialità dell’otto femminile, in barca con Lara Maule, Claudia Destefani, Beatrice Millo, Nicoletta Bartalesi, Ludovica Braglia, Elisa Mondelli, Clara Guerra e Camilla Mariani.
Per le azzurrine, la finale dell’otto è stata molto combattuta, con l’Ucraina partita fortissimo e Bielorussia, Romania ed Italia a seguire. Lungo il percorso l’equipaggio azzurro si è disteso bene, e, colpo dopo colpo ha allungato sulla concorrenza, con solo l’armo Rumeno che è riuscito a resistere all’assalto, tagliando per primo il traguardo con mezza barca di vantaggio.
Dalla Repubblica Ceca adesso ci si sposta in Polonia, dove, nel corso del prossimo week-end si terranno i Campionati Europei Assoluti 2015.


ALESSANDRO POLATO
Ufficio Stampa FIC Piemonte


 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.