TRio 2016: prime finali della terza e ultima giornata


PIEDILUCO, 03 maggio 2015 - Terza e ultima giornata di finali per la TRio 2016. Primo blocco di finali, quelle del mattino, già completato. La prima finale è quella del doppio Pesi Leggeri femminile, a handicap con il quattro senza Senior femminile. Vince l’equipaggio di Bianca Laura Pelloni (Speranza Prà) e Greta Masserano (CUS Torino) su Nicole Sala (SC Lario) e Federica Cesarini (Gavirate) e Paola Piazzolla (Speranza Prà) e Chiara Gilli (Esperia Torino). Nella seconda finale, quella del doppio PL femminile a handicap con il doppio Senior, successo per Valentina Rodini (SC Bissolati) e Elisabetta Sancassani (Fiamme Gialle), sull’altro equipaggio leggero di Eleonora Trivella (VVF Billi) e Denise Zacco (SS Murcarolo) e quello pesante di Laura Schiavone (SC Irno) e Sara Bertolasi (SC Lario).

Nella gara del doppio PL a handicap con il doppio Senior successo di misura dell’equipaggio composto da Josè Casiraghi (SC Milano) e Matteo Mulas (CLT Terni), per appena un secondo su Edoardo Buoli (CUS Pavia) e Federico Gherzi (Esperia Torino). Bronzo per Paolo Ghidini (SC Sebino) e Michele Mazzarini (CLT Terni). Nella seconda finale del doppio PL a handicap con il doppio Senior, è di nuovo un equipaggio PL a primeggiare, quello di Pietro Willy Ruta (Fiamme Oro) e Andrea Micheletti (Fiamme Oro). Secondi classificati i vicecampioni mondiali assoluti della specialità Francesco Fossi (Fiamme Gialle) e Romano Battisti (Fiamme Gialle), mentre terzi chiudono Marcello Miani (CS Forestale) e Francesco Pegoraro (Esperia Torino).

Finale tirata anche quella del quattro senza PL a handicap con il quattro senza Senior, dove a spuntarla è l’equipaggio di Francesco Schisano (CN Stabia), Vincenzo Serpico (Fiamme Oro), Lorenzo Tedesco (CC Saturnia) e Armando Dell’Aquila (Fiamme Oro) sull’armo leggero di Emanuele Giacosa (SC Cerea), Pietro Cappelli (SC Cerea), Lorenzo Gerosa (SC Lario) e Giovanni Ficarra (CC Peloro). Terzi ancora i PL con Marcello Nicoletti (CUS Pavia), Catello Amarante (Marina Militare), Luca De Maria (Fiamme Oro) e Matteo Pinca (CS Forestale). Ultima finale del primo gruppo ancora quattro senza PL a handicap con il quattro senza Senior. Vince l’equipaggio leggero di Livio La Padula (Fiamme Oro), Martino Goretti (Fiamme Oro), Stefano Oppo (CS Forestale) e Alberto Di Seyssel (SC Armida), mentre la seconda piazza se la aggiudica l’equipaggio Senior di Giovanni Abagnale (Marina Militare), Vincenzo Abbagnale (Marina Militare), Matteo Lodo (Fiamme Gialle) e Giuseppe Vicino (Fiamme Gialle). La medaglia di bronzo è per l’equipaggio PL di Davide Gerosa (SC Lario), Federico Parma (CC Saturnia), Leone Maria Barbaro (Tirrenia Todaro) e Piero Sfiligoi (CC Saturnia).


Nelle immagini (E.Artegiani): il doppio PL femminile Rodini e Sancassani; il doppio PL maschile Ruta e Micheletti; il 4 senza maschile Abagnale, Abbagnale, Lodo e Vicino.

  

Prossime Regate

  • BARDOLINO - 12-13/10/2019
    Campionati Italiano in Tipo Regolamentare Trofeo del Mare Senior Junior Ragazzi in GIG4X+ Campionato Italiano in Tipo Regolamentare Master
    RISULTATI Domenica
    RISULTATI Sabato
  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.