Memorial "Paolo d'Aloja": 18 medaglie a stampo lombardo


MILANO, 13 aprile 2015 - Atleti lombardi sugli scudi alla XXIX edizione della classica regata internazionale Memorial "Paolo d'Aloja" disputata sulle acque di Piediluco da venerdì 10 a domenica 12 aprile. La flotta azzurra vince la classifica generale con 81 punti davanti alla Lituania (22) ed alla Grecia (20). 18 le medaglie con almeno una presenza bianco verde a bordo degli equipaggi italiani. L’evento a struttura doppia ha visto due tornate di qualificazioni, venerdì e sabato pomeriggio, e due round di finali sabato e domenica mattina.

Sara Bertolasi (Lario), è argento in doppio senior insieme a Laura Schiavone (Irno) in prima giornata. Davanti a loro la Lituania, quarta al Campionato del Mondo 2014. Stefano Morganti regala un bronzo storico alla Canottieri Tremezzina in quattro di coppia Under23 insieme a Evangelisti (Civitavecchia), Garibaldi (Elpis) e Mancini (Firenze). Tre le presenze a bordo dell’otto under23 maschile, argento in entrambe le finali. Christian Biolcati (Gavirate), Filippo Mondelli e il timoniere Giorgio Crippa (Moltrasio).

Giulia Pollini (Cernobbio) e Valentina Rodini (Bissolati) regalano un doppio oro all’Italia nella specialità del doppio leggero, alle spalle del Sud Africa quarto al Mondiale 2014. Terzo posto per l’Irlanda. La coppia “made in Gavirate” di Ilaria Broggini e Veronica Calabrese è terza in entrambe le finali, primo equipaggio azzurro, dietro ad Irlanda e Spagna. Valentina Iseppi (D’Annunzio) è bronzo in singolo e in doppio con Arianna Mazzoni (Viareggio). La Canottieri Baldesio brinda al doppio argento di Marcello Caldonazzo al suo debutto internazionale, in coppia con Emanuele Giarri (Arno). Davanti a loro solo l’equipaggio A dell’Italia, formato dall’atleta Bissolati Giacomo Gentili e il pugliese Emanuele Fiume (Pro Monopoli).

Lorenzo Gerosa (Lario) gareggia con i colori societari in due senza, in coppia con Matteo Pinca (Forestale). Il duo trova subito il giusto feeling e conquista un oro e un argento. Bronzo di specialità al milanese Josè Casiraghi, al suo debutto nella vogata di punta. Davide Gerosa (Lario) ritorna in azzurro grazie alla convocazione in quattro senza Under23 Pesi Leggeri ed è subito argento. Davanti a loro c’è solo l’equipaggio assoluto.

Un buon debutto per i club lombardi, assetati di successo nella nuova stagione internazionale.

 

Luca Broggini
CR FIC Lombardia

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.