Memorial d’Aloja, successo per gli azzurrini


PIEDILUCO, 11 aprile 2015 - Gare entusiasmanti anche tra gli junior che hanno vinto, solo nella giornata di oggi, dodici medaglie (3 oro, 4 argento, 5 bronzo). A vincere l’oro nel doppio femminile Asja Maregotto (SC Padova) e Allegra Francalacci (GS Cavallini) che, dal secondo posto iniziale, si sono messe al comando ed hanno vinto davanti alla Grecia e all’equipaggio italiano di Emma Torre (SC Viareggio) e Federica Molinaro (Nazario Sauro). Gara al cardiopalmo, invece, per il due senza di Andrea Benetti (Marina Militare) e Ivan Capuano (RYCC Savoia) che, per tutti i duemila metri, si sono dati battaglia vincendo la gara con la seconda barca azzurra di Leonardo Pietra Caprina e Dario Favilli (SC Firenze), terzo posto, invece, per la Grecia. Podio interamente italiano per il doppio maschile con tre equipaggi che, praticamente, non hanno lasciato spazio agli avversari. A vincere Gergo Cziraki (SC Ravenna) e Riccardo Jansen (Affari Esteri) seguiti in seconda posizione, dopo essere risalita dalle retrovie, dalla barca di Marcello Caldonazzo (SC Baldesio) e Emanuele Giarri (SC Arno). Bronzo, infine, per Giacomo Costa e Michele Rebuffo (RC Genovese).

Il singolo junior è stato vinto, invece, dal Messico, secondo posto per la Lituania e terza piazza per l’equipaggio italiano di Gabriel Soares (Marina Militare). Arianna Mazzoni (SC Viareggio), nel singolo, dopo aver fatto l’andatura per metà gara si è fatta superare dall’equipaggio cileno, ma ha mantenuto saldamente la seconda posizione davanti a Valentina Iseppi (SC D'Annunzio) terza. Podio analogo anche nel due senza donne dove a vincere è stato sempre il Cile, mentre in seconda e terza posizione si sono piazzate, rispettivamente, Sara Monte (Pro Monopoli), Giovanna Schettino (CC Aniene) e Chiara Cianelli (SC Arno), Sarah Caverni (SC Limite).


Nelle immagini (E.Artegiani): i podi del doppio e del singolo junior femminile

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.