Fiamme Gialle, a Piediluco oro per Elena Coletti e ottimo argento
 per il quattro di coppia ragazzi


ROMA, 30 marzo 2015 - Si è concluso nel miglior modo il primo Meeting Nazionale di Piediluco regalando, ai ragazzi del quattro di coppia gialloverde, la medaglia d'argento. Dopo una partenza poco brillante, il quartetto composto da Elio Fiore, Gabriele D'Alfonsi, Simone Tranquilli e Luca Direzza ha macinato colpo su colpo per raggiungere gli equipaggi andati in fuga, transitando ai mille metri in seconda posizione. Dopo uno strepitoso recupero che li ha portati ad affiancare i primi, sul finale hanno ceduto il passo solamente all'equipaggio misto della Canottieri Monate che ha vinto di tre secondi. Bella prova di maturità di questa giovane imbarcazione che è risultata il primo equipaggio societario. Un'altra bellissima gara che ha regalato un oro alle Fiamme Gialle è stato il singolo pesi leggeri femminile di Elena Coletti che, dopo un anno difficile a causa di problemi di salute, è tornata a gareggiare e subito a vincere. Per la cronaca va sottolineato il sesto posto del doppio ragazze di Camilla Cattaneo e Silvia Capozzi che, al primo anno della categoria, hanno ben figurato nella finale di domenica. Per quanto riguarda gli altri equipaggi in finale, il quattro senza junior femminile si è piazzato in quinta posizione e il due senza junior femminile, nella finale di sabato, ha chiuso la gara in settima posizione.
 

Andrea Tranquilli
GN Fiamme Gialle



  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.