TRio 2016: le dichiarazioni dei protagonisti/2


PIEDILUCO, 28 marzo 2015 - Sara Magnaghi: “Complessivamente sono contenta di queste prime gare della TRio, anche perché per due settimane non mi sono allenata come avrei voluto per una infiammazione alla schiena. Non sono contentissima di come è andata la gara in singolo perché, vittoria a parte, la condizione del lago non mi ha permesso di tenere il passo che mi ero prefissata di tenere, tuttavia ho vinto e va bene così”.

Marco Di Costanzo: “Sono molto soddisfatto del risultato del due senza, è stata una gara molto combattuta contro altri equipaggi di grande livello, quindi la vittoria è stata molto importante. Mi spiace che Vincenzo (Abbagnale, n.d.r.) non abbia potuto gareggiare con noi sul quattro senza e forse la barca ne ha risentito, mentre sono molto felice della vittoria nell’otto”.

Eleonora Trivella: “Devo dire di essere felicissima della vittoria nel doppio, perché non pensavo proprio che ce l’avremmo fatta. Abbiamo volutamente fatto una partenza forte proprio perché intendevamo sorprendere le altre, e direi che ci siamo riuscite. Provo soddisfazione anche per il singolo, è vero che sono arrivata solo quinta, ma le prime sei sono finite tutte in un fazzoletto di appena tre secondi e mezzo, quindi non posso non essere contenta”.

Marcello Miani: “Per il momento va bene, sono consapevole di essere venuto qui non al meglio della forma, per due settimane circa i problemi alla schiena mi hanno impedito di uscire in barca, e quando l’ho fatto sono sempre uscito sul doppio, tra l’altro allenandomi sul fiume, cosa che ha contribuito a dare instabilità alla condizione della mia schiena. Sapevo quindi che avrei potuto raccogliere meno di quanto preventivato, quindi va bene, guardiamo avanti alle prossime gare”.

 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.