C'è anche il CC Barion al primo Meeting Nazionale di Piediluco


BARI, 26 marzo 2015 - Ci sono anche i giovani tesserati del Circolo Canottieri Barion al primo Meeting Nazionale di canottaggio del 2015, in programma a Piediluco, in Umbria, fino al 29 marzo.
Oltre mille gli atleti in gara, provenienti da 110 società: un appuntamento che si rivelerà molto importante sopratutto per le fasce d'erà più basse, che iniziano ufficialmente il proprio percorso verso gli appuntamenti tricolori. Nella categoria Ragazzi il circolo barese di molo San Nicola sarà rappresentato da Roberta Licciardi, che gareggerà nel singolo e nel 4 coppia misto con Canottieri Elpis di Genova, oltre che da Luigi Dolce singolista e “rinforzo” nel quattro di coppia per il Circolo Canottieri Armida di Torino.
Fra gli Juniores si cimenteranno invece Rossana Capasso, nel singolo e nel doppio con una tesserata dell'Armida Torino, e Davide Iacuitti che parteciperà al singolo, nonché al doppio con un atleta della società Telimar di Palermo.
“Quello di Piediluco è un appuntamento cui i ragazzi non potevano mancare – osserva Alessandro Dironzo, che assieme a Sabino Bellomo guida la squadra agonistica remiera del Canottieri Barion – Fondamentale, in questa occasione come nelle precedenti, si è rivelata la fitta rete di collaborazioni con gli altri circoli dislocati in tutta Italia”.


Circolo Canottieri Barion

  

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.