Londra - Conferenza FISA delle Federazioni Nazionali. I temi trattati


ROMA, 11 marzo 2015 - Il Vice Presidente Davide Tizzano e il Consigliere Mario Italiano, in rappresentanza della Federazione Italiana Canottaggio, nel week end appena trascorso hanno preso parte alla Conferenza delle Federazioni Nazionali che si è svolta a Londra. Durante l'importante consesso sono stati discussi alcuni importanti temi che la FISA, a seguito delle direttive CIO, intende sviluppare ulteriormente. Tra questi spiccano: a) la sostenibilità dei costi di organizzazione degli eventi remeri; b) l'universalità del canottaggio, ovvero l'allargamento a più nazioni possibili; c) le pari opportunità per le donne alle Olimpiadi, ovvero arrivare al classico 50 e 50 tra uomini e donne. Tutte problematiche che la Federazione Internazionale vuole tramutare in opportunità tant'è che su questi punti sta pensando a un piano strategico così riassunto:

Sul tema costi sarà studiata la possibilità di integrare gli eventi (ad esempio nel 2016 a Rotterdam, dal 21 al 28 agosto, si svolgeranno già i mondiali assoluti delle specialità non olimpiche insieme ai mondiali under 23 e juniores). Si pensa alla riduzione dei costi per l' "event bidding" ovvero gli oneri a carico del comitato organizzatore per candidarsi a ospitare un evento e a ridurre gli spostamenti di materiali.

Sul tema dell'universalità, invece, ogni Continente sta cercando di integrare altre nazioni (L'Italia si sta occupando di integrare Malta e il Marocco). Ovviamente in virtù delle caratteristiche morfologiche dei territori si punterà a sviluppare il canottaggio nelle tre dimensioni: canottaggio olimpico, indoor rowing e coastal rowing.

Per arrivare alla parità di presenze tra uomini e donne nelle competizioni olimpiche (a Rio de Janeiro 2016 le donne saranno il 40% contro il 36% di Londra) per Tokio 2020 v'è la dichiarata volontà di arrivare al 50% (è stata ipotizzata, tra l'altro, anche una specialità mista tra uomini e donne come già avviene in diverse discipline olimpiche).

Durante la terza parte della riunione sono stati organizzati quattro panel group e l'Italia è stata inserita, al fianco di altre nazioni europee, con USA, Australia e Nuova Zelanda. in questi tavoli di lavoro sono stati elaborati modelli di sviluppo che sono stati consegnati alla FISA la quale potrà trarne delle indicazioni. Da sottolineare che, durante il consesso, i due rappresentanti del canottaggio italiano hanno evidenziato che, in occasione dei Beach Games, e grazie alle iniziative del Vice Presidente Tizzano che fa parte del Consiglio dei Giochi del Mediterraneo, l'Italia organizzerà un Training Camp per il Coastal Rowing sostenuto e finanziato dal board dei Giochi del Mediterraneo.

L'Italia, inoltre, oltre a seguire lo sviluppo del canottaggio a Malta, ed aver intavolato un dialogo con il regno del Marocco con contatti voluti dalla Federazione del canottaggio del Marocco e già attivati con l'interessamento dell'Ambasciatore del Marocco a Roma, si è resa disponibile, attraverso il tunisino Soula Faycal, componente della Competitive Rowing Commission, a contribuire allo sviluppo del canottaggio in tutto il Nord Africa, ovvero in quelle Nazioni che già hanno una stabilità interna adeguata o che potranno riaverla nel prossimo futuro.

Prossime Regate

  • BRISBANE - 12-19/10/2019
    INAS Global Games
    RISULTATI e START LIST
  • SANREMO - 19/10/2019
    Campionato del Mediterraneo Coastal Rowing - Tappa di Sanremo
    Regolamento EuroMed2019
    Classifica EuroMed dopo 10 tappe
    Campionato Mediterraneo Planimetria
    Partenze regata Riviera dei Fiori
    Partenze regata "Via le Mani"
  • BARDOLINO - 19/10/2019
    Regata Internazionale Esagonale Giovanile
    RISULTATI GARE
  • ROMA - 19-20/10/2019
    Campionato Italiano Sprint
  • TORINO - 19-20/10/2019
    Regata Nazionale Promozionale Para Rowing - Trofeo "Rowing for Tokyo 2020"
  • EUPILIO - 19-20/10/2019
    T.E.R.A.
    RISULTATI FINALI Domenica
    RISULTATI FINALI Sabato
  • NARO - 20/10/2019
    Campionato Regionale di Fondo
  • BOSA - 20/10/2019
    Regata Regionale Sprint Trofeo Laria SLITTATA DAL 13/10 AL 20/10
  • BARDOLINO - 20/10/2019
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja
    RISULTATI GARE
  • SANREMO - 20/10/2019
    XVI Traversata Remiera Sanremo-Montecarlo Coastal Race (Regata Internazionale)
    Partenze regata CoastalRace

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.