Tricolori Indoor a Muggia: un successo


TRIESTE, 11 gennaio 2015 - Un numero di partecipanti ragguardevole, con parecchi azzurri in gara, una presenza massiccia tra gli under 14, tanti atleti del pararowing (32), e molti master, il tutto condito da un'organizzazione all'altezza dell'importanza di un Campionato Italiano, sono stati gli ingredienti per dichiarare riuscito l'Indoor Rowing 2015 a Muggia.

Nel Meeting nazionale allievi e cadetti, 2 ori per i Tomei (Guidi e Bacci), 1 oro a ciascuno per Pro Monopoli (Rizzi), Ginnastica Triestina (Volponi), Ausonia (Corazza), Pullino (Serafino), Saturnia (Goina), Lazio (Paolozzi).
Nel medagliere del Campionato Italiano ragazzi, junior, senior e pesi leggeri, svetta il Cmm “N. Sauro” di Trieste, con 2 ori ed 1 bronzo, a cui segue a ridosso la Pro Monopoli con 2 ori. In terza posizione troviamo la Canottieri Padova con 1 oro, 3 argenti e 2 bronzi a cui segue il Saturnia con 1 oro, 1 argento e 4 bronzi. Al quinto posto troviamo la Firenze con 1 oro ed 1 argento, e poi con 1 titolo a ciascuno Murcarolo, Ospedalieri, Sannio e Menaggio. In 10à posizione con 1 argento Orbetello, Padovacanottaggio, Elpis, Aetna e San Giorgio, infine con 1 bronzo ciascuno Telimar e Baldesio.

Tra i Pararowing, numerosissimi, e questo è un dato molto importante, un primo posto a ciascuno Armida, Aniene, Gavirate, Ravenna e Roma.
Tra i master infine, 2 medaglie d'oro per la Lazio e per la Timavo, ed 1 a ciascuno per DLF Chiusi, Aniene, Terramaini, Livornesi, Padova, Tomei, Piediluco e Mestre.

Medaglie a parte, premi speciali sono stati consegnati a Simone Martini per la vittoria nei senior a, a cui è andata la Coppa offerta dalla Pullino per il 90° anniversario della sua fondazione, a Veronica Paccagnella è andato un premio offerto da Decathlon per il nuovo record italiano senior, ed a Varesano per la prestazione nella categoria pararowing.


Maurizio Ustolin
Ufficio Stampa Federcanottaggio Friuli Venezia Giulia



 

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.