31 dicembre 2014: spigolature del Giornalista dell'anno 2014!


ROMA, 31 dicembre 2014 - Alle 8 e 32 di oggi mi è arrivata una mail di Ferruccio Calegari alla quale, essendo chi scrive appassionato di storia in genere e di quella remiera in particolare, intendo dare risalto proprio per stimolare quella ricerca che troppo spesso dimentichiamo di fare perché presi dalla velocità della comunicazione e dell'informazione fagocitata attraverso i new media. Ecco, Ferruccio parte dal racconto di Gian Luigi Favero e riesce a ricostruire una piccola parte di storia italiana ai Giochi del 1956 svoltisi a Melbourne in Australia. La mail di Ferruccio, meritatamente Giornalista dell'Anno 2014, è indirizzata a diversi personaggi del mondo remiero nazionale tra cui anche al sottoscritto ed è tesa alla riscoperta di alcuni partecipanti alle Olimpiadi australiane, per cui da parte mia intendo dare massima diffusione alla cosa con la speranza che si "scateni", grazie a Favero e Ferruccio, una sorta di corsa al "rispolvero" di pagine di storia remiera ingiallite dal tempo e dimenticate nelle memorie di Società e personaggi del passato. Buona ricerca e buon 2015.

Claudio Tranquilli



"Caro Presidente Favero, e cari amici canottieri brindisini, la riscoperta del passato è sempre un valore che si aggiunge al presente dello sport. E grazie all'intervento del Presidente Favero (vedi canottaggio.org) vorrei sperare che qualche vecchio canottiere brindisino ricordasse e ci raccontasse la storia del canottaggio che che in quegli anni certamente ha avuto un certo rilievo, pur cedendo nel tempo a nuove esigenze operative.


Nelle illustrazioni del raduno di Ballarat per i Mondiali Master 2014 tra i tanti “ex” del 1952 appare anche una immagine di “Italia”



e nella didascalia si evidenzia il richiamo a “Mr Casuar (front) and Mr Campioto (centre) row in the row past to commemorate the 1956 Olympic reunion.”

E ricercando, trovo che entrambi i personaggi sono brindisini (non appaiono nell'anagrafe di Canottaggioservice):

CAMPIOTO, Cosimo Teodoro

Canottaggio

(n. Brindisi, 12 Lug 1934; 1.76x78)

CASUAR, Antonio

Canottaggio

(n. Brindisi, 1934)

● la loro partecipazione alle Olimpiadi del 1956 (a Ballarat campo di gara a sole 4 corsie):

furono nell'Otto della MARINA MILITARE Roma, nella formazione: Antonio Amato, Salvatore Nuvoli, Cosimo Teodoro Campioto, Livio Tesconi, Antonio Casuar, Giancarlo Casalini, Sergio Tagliapietra, Arrigo Menicocci, tim. Vincenzo Rubolotta.

Risultati: [23-11] Bt. (3.) 6’09”5; [24-11] Rcp. Bt. (2.) 7’17”4; [25-11] Smf.II, (4.) 7'19”8; [26-11] Finale (7.) 7’19”8   (Nota: Classifica finale in base ai tempi delle Semifinali).

Qualche curiosità tra l'oggi e ieri: all'epoca mi pare fosse importante il C.N. Brindisi ed anche la M.M. Brindisi, che oggi non appaiono più. Tra l'altro ricordo che nella fase d'origine della Canoa, nell'ambito della Federazione canottaggio, fossero ai vertici anche importanti nomi del C.N. Brindisi (Tasco e Rucco).

I due personaggi ricordati oggi in Australia, poi che percorso fecero, c'è qualche richiamo nella storia del canottaggio brindisino? Grazie ed auguri di Buon Anno a tutti,


Ferruccio Calegari

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.