I vertici CONI alla presentazione del calendario Fiamme Gialle


ROMA, 17 dicembre 2014 - Nel suggestivo “Tempio di Adriano”, Sala della Camera di Commercio di Roma, a Piazza di Pietra, si e' svolto oggi il tradizionale incontro di fine anno delle Fiamme Gialle con la stampa e le autorità, durante il quale sono stati presentati il calendario da tavolo 2015, premiati gli atleti delle sezioni giovanili, illustrata la prossima stagione agonistica e sono stati assegnati inoltre il premio “Atleta dell’Anno Fiamme Gialle” ad Arianna Fontana e un premio “Speciale” ad Oxana Corso.

Alla presenza del Presidente del CONI Giovanni Malagò, del Presidente del CIP Luca Pancalli, del Segretario Generale Roberto Fabbricini e del suo vice Carlo Mornati, le Fiamme Gialle hanno salutato il 2014 premiando i migliori atleti delle Sezioni Giovanili che nella stagione appena conclusa hanno conseguito risultati d’eccellenza in campo nazionale ed internazionale. Tra i giovani campioni in passerella, appartenenti alle discipline di atletica leggera, nuoto, canoa e canottaggio, spiccano i nomi di Claudia De Stefani (vicecampionessa europea junior di canottaggio) e Carolina Visca (primatista italiana cadette e miglior prestazione mondiale dell’anno nel lancio del giavellotto).

Durante l’evento, il cui leitmotiv è stato come sempre la presentazione del tradizionale calendario da tavolo 2015, realizzato ancora una volta da Marchesi Grafiche Editoriali, con i mesi scanditi dalle foto dei protagonisti, è stata illustrata la prossima stagione agonistica invernale ed estiva, particolarmente densa di appuntamenti importanti per i colori gialloverdi.

Momento clou è stata la consegna del premo “Atleta dell’Anno”, per il quale è stata scelta Arianna Fontana, in virtù delle tre medaglie vinte a Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 e di un premio "Speciale" che si è voluto assegnare all'atleta paralimpica Oxana Corso, in virtù del suo straordinario record del mondo sui 400m nella categoria T35.

Nell’aprire la serie di interventi, Il Generale Giorgio Bartoletti, Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, ha dapprima fatto gli onori di casa, salutando e ringraziando le Autorità, la stampa e tutto il personale Fiamme Gialle presente alla cerimonia e successivamente ha voluto sottolineare come “le Fiamme Gialle riescono oggi ad essere protagoniste non solo nelle più importanti competizioni sportive ma anche nell’ambito dello sport rivolto al sociale, cercando, con la collaborazione del CONI e delle Federazioni Sportive, di diffondere lo sport tra i giovani”.

Particolarmente gradite le parole di apprezzamento espresse dal Presidente Malagò, che ringraziando sentitamente le Fiamme Gialle per il loro contributo sempre determinante nei confronti dello sport e considerandole la “spina dorsale” di questa realtà, ha rivolto i suoi complimenti agli atleti gialloverdi medagliati ai Giochi Olimpici invernali di Sochi 2014 e a tutti coloro che ogni giorno si confrontano nelle numerose manifestazioni nazionali ed internazionali.

Apprezzamento totale per il ruolo svolto dalle Fiamme Gialle in favore dello sport paralimpico è stato espresso dal Presidente Pancalli, il quale ha specificato che: “le Fiamme Gialle, con le loro iniziative, hanno scritto una pagina di storia non solo dello sport italiano ma di tutto il paese, contribuendo a distruggere barriere finora mai oltrepassate”.

La cerimonia, infine, è stata l’occasione propizia per presentare il nuovo numero del periodico del Centro Sportivo della Guardia di Finanza “Traguardo”, che da ora sarà anche disponibile in una dinamica versione digitale fruibile su smartphone, tablet e computer. Inoltre, è stato annunciato il rinnovo della partnership con Nissan Italia, che per il 2015 ha messo a disposizione dei Gruppi Sportivi Fiamme Gialle, tre autovetture 100% elettriche per il trasporto dei propri atleti, diffondendo l'importante messaggio delle emissioni zero nella mobilità.

Nella prestigiosa platea erano presenti i massimi esponenti delle varie federazioni: Giorgio Scarso (Scherma), Alfio Giomi (Atletica), Luciano Buonfiglio (Canoa e Kayak), Ernfried Obrist (Tiro a Segno) e, per il canottaggio, il Vice Presidente Marcello Scifoni e il Segretario Generale Maurizio Leone. Presenti, oltre agli atleti premiati, anche molti campioni dello sport gialloverde tra cui: Romano Battisti, Francesco Fossi, Laura Milani, Elisabetta Sancassani, Fabio Possamai, Alessandro Laino, Simone Morellato (Canottaggio), Nicola Vizzoni e Diego Marani (Atletica leggera), Valerio Aspromonte (Scherma), Niccolò Campriani e Dino Briganti (Tiro a segno), Silvana Maria Stanco (Tiro a volo), Edwige Gwend (Judo) e Andrea Giovannini (Pattinaggio su ghiaccio).


Ufficio Stampa Fiamme Gialle

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.