Giovanni David Vitiello è il Giudice Arbitro dell’anno


ROMA, 11 dicembre 2014 - Annualmente la Federazione Italiana Canottaggio assegna alcuni premi ai protagonisti dell'anno distintisi nella varie attività attinenti al canottaggio. Tra questi viene premiato anche il Giudice Arbitro che, per la sua attività, incide sullo svolgimento dell'evento remiero accompagnandolo, durante tutte le varie fasi, al successo organizzativo e mettendo nelle stesse condizioni tutti i partecipanti. Il Giudice Arbitro dell'Anno 2014 è Giovanni David Vitiello con la seguente motivazione:

“Per la ineccepibile conduzione della Giuria durante il Festival dei Giovani consentendo all'evento il migliore esito finale. Un Giudice Arbitro di nuova generazione, pacato, autorevole, competente e che aveva già favorevolmente impressionato gli Osservatori Arbitrali nelle sue precedenti direzioni di gara, meritando la designazione alla massima manifestazione giovanile, dove ha confermato le doti segnalate”.

Foto & Video

Prossime Regate

  • MONATE - 19/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021/2022
  • VARESE - 21-22/05/2022
    European Rowing Under 19 Championships
  • PESARO - 21/05/2022
    1^ Tappa XIV Adriatic Cup - Coastal Rowing
  • PESCARA - 21/05/2022
    Fase Regionale Campionati Studenteschi 2021-2022
  • FANO - 22/05/2022
    Coastal Rowing - 2^ Tappa Coppa Filippi Beach Sprint
  • TRIESTE - 22/05/2022
    Regata Regionale Sprint
  • GENOVA - 22/05/2022
    Regata Regionale valida Montu'/D'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
[email protected]
Redazione: Niccolò Bagnoli - Luigi Mancini - Camilla Frigerio
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.