Francesco Pegoraro: pronto ad affrontare la prossima stagione


ROMA, 03 dicembre 2014 - Di soddisfazioni lo scorso anno Francesco Pegoraro (SC Esperia), se ne è tolte parecchie, su tutte la medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali Under 23 di Varese. Una medaglia in agrodolce per Francesco che con quel terzo posto è riuscito a far valere un'ultima volta, a livello internazionale, la sua società, la Sisport Fiat che, dopo il mondiale Under 23, ha terminato l'attività agonistica e, quindi, l'affiliazione alla federazione Italiana Canottaggio. A seguire l'esperienza nel Mondiale di Amsterdam durante il quale Francesco ha sfiorato il podio in quattro di coppia assieme a Federico Gherzi (SC Esperia), Matteo Mulas (CLT Terni) e Josè Casiraghi (SC Milano): “In generale posso dirmi soddisfatto della stagione passata - incomincia Francesco - Sono molto contento del risultato ottenuto al Mondiale Under 23. Rimane un po' di amarezza per il quarto posto nel Mondiale Assoluto. Il podio ci è sfuggito per pochissimo. Il rammarico c'è perché comunque in raduno la barca andava molto bene e puntavamo al podio”.

Ti aspettavi la medaglia di bronzo al Mondiale Under? “In realtà non avendo mai fatto gare di quel livello in singolo, non sapevo proprio cosa aspettarmi. Sicuramente da parte mia c'era un po' di consapevolezza dal momento che in fase di preparazione i risultati erano buoni. Detto questo però non si può avere mai la certezza di come possano andare le cose in gara”. Prospettive per la prossima stagione? “Rispetto allo scorso anno parto da una condizione migliore e questa consapevolezza mi aiuta anche mentalmente, mi consente di lavorare con maggiore tranquillità. Per quello che riguarda gli obiettivi, c'è da dire che questo per me è l'ultimo anno Under 23 e mi piacerebbe avere un'altra possibilità in singolo. Per i Mondiali Assoluti è presto per dire qualcosa. Bisognerà vedere come va la preparazione, le gare nazionali ecc. Tutto quel che verrà sarà ben accolto. Ovviamente da peso leggero sono le due barche olimpiche a destare maggior interesse”.

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.