Lario festeggia il collare d'oro e lancia la volata olimpica
 con Abbagnale


COMO, 29 novembre 2014 - Grande festa ieri sera alla Canottieri Lario, conferenza stampa per la presentazione del progetto olimpico e cena sociale i due momenti che dalle 19 a mezzanotte hanno animato la storica sede di Via Puecher. Una serata resa preziosa anche dalla presenza del Presidente federale Giuseppe Abbagnale.

A fare gli onori di casa è stato il Presidente Enzo Molteni che, in apertura, ha subito svelato la carta più bella. "Il 2014 resta nella storia, il CONI ci ha assegnato il Collare d'Oro, ossia la massima onorificenza nel panorama sportivo. A Como solo due società possono vantarla. La Comense, dal '67, e oggi la Lario che nacque proprio da un gruppo di atleti della Comense".

A Maurizio Ballabio, Vice Presidente societario, il compito di presentare il progetto olimpico che vede coinvolte Gaia Palma, Gaia Marzari e Sara Bertolasi "Siamo qui per realizzare un sogno una seconda volta. I cinque cerchi li abbiamo conquistati a Londra con Sara e Claudia, vorremmo rivivere le stesse emozioni e pensiamo di potercela fare. La federazione ha inserito otto ragazze nel gruppo olimpico, tre sono nostre. Il percorso è molto lungo, ma vogliamo farcela e abbiamo bisogno di tutti".
Anche Stefano Fraquelli, DT della Lario, è fiducioso "La qualificazione olimpica è una grande impresa, noi però possiamo contare su ragazze molto in gamba. Il mio grazie va a tutte le persone che ci stanno credendo, insieme possiamo provarci".
Accoglienza d'eccezione per il Presidente Giuseppe Abbagnale. Durante il suo intervento ha sottolineato come la Lario sia un fiore all'occhiello per la Federazione, come anche l'intero canottaggio lombardo che rappresenta un grande bacino per le squadre nazionali.

Durante la serata è stata anche lanciata la lotteria per Rio 2016, un'altra strada per riuscire a raccogliere fondi per realizzare l'obiettivo a cinque cerchi. L'estrazione sarà il 6 gennaio.

Ricco parterre di autorità. In prima linea l'Assessore al patrimonio del Comune di Como Marcello Iantorno, il Prefetto Bruno Corda, il Presidente delle società centenarie Bruno Gozzellino e la segretaria nazionale UNASCI Patrizia Longo. Per il canottaggio il Presidente FIC Lombardia Giorgio Bianchi, il Presidente del Centro Remiero di Pusiano Fabrizio Quaglino e i Presidenti delle società del Lago di Como.


Luca Broggini
CR FIC Lombardia

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.