Patente B96. Rossano Galtarossa sperimenta e informa
 su come conseguirla


ROMA, 27 novembre 2014 - Dal 19 gennaio 2013 ha fatto la sua comparsa la B96, una patente tutta particolare e di una certa utilità per chi vuole trasportare con l'autovettura dei rimorchi di una certa consistenza. In sintesi, tutti coloro che hanno la necessità di trasportare, ad esempio, un carrello per le barche, potrebbero avere bisogno di questo piccolo codice, il 96, sulla patente B, senza bisogno di altro, senza cioè per forza conseguire la patente BE. Il Ministero è uscito con una serie di circolari (n. 2461, n. 5306, n. 10313) per chiarire bene quali siano i veicoli e gli esami necessari per conseguire la B96. Tra i primi canottieri, se non il primo, a conseguire la Patente B96 è stato il Consigliere Rossano Galtarossa il quale, sensibile alle problematiche che si riscontrano nel mondo del remo italiano, condivide la sua esperienza e il risultato finale attraverso quanto ha fatto per arrivare ad essere autorizzato a guidare un automezzo con annesso rimorchio per trasporto barche.

Questo il resoconto di Rossano: "In virtù della necessità che tutte le Società italiane, affiliate alla nostra Federazione, hanno di utilizzare rimorchi per il trasporto delle barche e dei remi, e questo durante tutta la stagione agonistica, mi sono interessato direttamente per far 'dotare' alcuni collaboratori della Canottieri Padova, della quale sono dirigente, di una patente idonea a questo scopo. Considerando che la categoria B consente di guidare un veicolo trainante + rimorchio, la cui massa complessiva non deve superare i 3500 kg, e riscontrando che i pulmini maggiormente utilizzati dal nostro mondo variano tra i 2900 kg e i 3300 kg di massa complessiva, a pieno carico, ho verificato che i costi per conseguire l'estensione 'E', che innalza a 7000 kg questo limite, si aggirano tra i 500 e i 700 euro dovendo, necessariamente, rivolgersi alle autoscuole per affrontare l'esame teorico e pratico oltre ad alcune guide con istruttore.

I carrelli utilizzati sono considerati rimorchi T.A.T.S. (Trasporto Attrezzature Turistiche e Sportive, regolamentati in maniera diversa dai normali rimorchi merce) e possono essere trainati con un veicolo conducibile con patente di categoria B se, alla verifica della pesa, e non dai dati riportati sul libretto alla voce 'massa massima a carico complessivo', non superano il limite dei 3500 kg. Personalmente mi sono reso conto che, troppo facilmente, tale limite rischia di essere superato poiché se al veicolo e al rimorchio si aggiungono le attrezzature, i passeggeri e, molto spesso, anche i bagagli, tale limite non si rispetta agevolmente. Che fare allora? In maniera piuttosto fortuita ho scoperto che dall'inizio del 2013 il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha reso disponibile una categoria intermedia, conseguibile con il solo esame pratico, definita 'B96'. Tale abilitazione estende il limite di massimo carico a 4250 chilogrammi e, quindi, mi sono messo subito all'opera per comprendere meglio come acquisirla anche se, inizialmente, ho trovato informazioni discordati soprattutto relativamente ai costi da sostenere e alle modalità da seguire per acquisire la patente 'B96'.

Oggi posso, con grande piacere, confermare che la domanda può essere presentata tranquillamente presso gli uffici della motorizzazione attraverso un apposito modulo al quale vanno allegate solo 2 foto del soggetto richiedente ed il pagamento di tre bollettini di conto corrente postale per un totale di 56 euro. Qualche operatore di agenzia indica, invece, prezzi molto più alti ma da privatista, come ho fatto io, questo è il reale costo. Non appena consegnata la documentazione si riceve subito il foglio rosa e, dopo circa un mese, salvo saturazione dei posti, si può effettuare il prescritto esame di abilitazione. Per sostenere l'esame è necessario presentarsi con un veicolo trainante immatricolato come autoveicolo (quindi non autocarro) e un rimorchio la cui somma delle masse a pieno carico risulti superiore ai 3500 kg ma non superi i 4250 kg. E' indispensabile essere accompagnati da una persona dotata di patente BE o CE.

E' necessario fare molta attenzione all'efficienza dei mezzi a disposizione e, quindi, attenzione alle luci del rimorchio! Inoltre per superare agevolmente la prova bisogna dimostrare di saper accelerare, frenare, frenare in curva (o tra i birilli), agganciare e sganciare correttamente il rimorchio, effettuare un tratto in retromarcia, guidare in normali condizioni di traffico e parcheggiare. Insomma nulla di trascendentale, ma a mio avviso questa è un'opportunità particolarmente economica e relativamente semplice per consentire di viaggiare in regola innalzando, contemporaneamente, anche il margine di carico previsto dalle leggi vigenti. Resta inteso che ognuno deve verificare attentamente la documentazione dei propri mezzi per capire se questa categoria di patente può fare al proprio caso. E' bene essere sempre in regola per non rovinare una trasferta per la quale le nostre Società investono risorse. Detto questo sono a completa disposizione per ulteriori chiarimenti e vi auguro una stagione agonistica 2015 densa di soddisfazioni.

Rossano Galtarossa".

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.