Fabrizio Caselli: pronto all'impegno!


ROMA, 11 novembre 2014 - Con questa prima di una serie di interviste, iniziamo un percorso, che ci accompagnerà fino ai primi mesi del 2015, per ripercorrere le gesta dei migliori atleti azzurri che sono saliti sul podio nelle competizioni internazionali durante l'anno agonistico da poco conluso. Una carrellata di colloqui nei quali sarà possibile comprendere come i protagonisti del 2014 si stanno preparando per affrontare l'anno delle qualificazioni olimpiche. Nell'invitarvi a seguirci sul Sito e sui Social federali, il primo incontro è con uno degli atleti di spicco del settore Para-Rowing, Fabrizio Caselli. Singolista azzurro dal 2011, Fabrizio traccia un bilancio per quello che riguarda la scorsa stagione: “È stata senza dubbio una buona stagione, sia per i risultati conseguiti ai Campionati Italiani, sia per quello che è arrivato a livello internazionale, in particolare la medaglia di bronzo ottenuta ad Aiguebelette nella seconda prova di Coppa del Mondo. Una medaglia totalmente inaspettata perché vinta in un momento in cui la preparazione non era ancora ottimale”.

Considerazioni sul mondiale?: “Anche per quello che riguarda il Mondiale sono stato abbastanza contento, anche se speravo in qualcosina di più. C'è da dire anche che ho avuto qualche problema fisico. Durante la preparazione ho accusato dolori a una spalla e, proprio il giorno del mondiale, pure al gomito. Però tutto sommato quel quinto posto in finale è stato un buon risultato, anche considerando che non sono più giovanissimo”.

Siamo ormai giunti all'anno preolimpico. Con che mentalità affronterai questa stagione? “Quello che mi aspetta sarà sicuramente un anno duro perché l'obiettivo è la qualificazione per le Olimpiadi. Va considerato che di singolisti ce ne sono tanti e che il livello cresce di anno in anno. Però da parte mia c'è una mentalità positiva e sono pronto ad affrontare gli impegni che mi aspettano. C'è da dire che quest'anno i raduni inizieranno prima e questo andrà a vantaggio della preparazione, spero in questo modo di migliorarmi ancora rispetto allo scorso anno. Mi piace sottolineare, infine, il grande lavoro che sta portando avanti Dario Naccari con i suoi collaboratori. Si sta impegnando col cuore per consentire al nostro movimento di crescere e i risultati sono sotto gli occhi di tutti”.

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.