TERA, seconda giornata: sei ori Lombardia, due Toscana
 e uno Piemonte


MILANO, 26 ottobre 2014 - Conclusa la seconda giornata di finali del Trofeo TERA ospitato ad Eupilio, sulle acque del Lago di Pusiano. Dodici finali, con inizio alle 9.30 e ultimo start alle 11.30. Due ore di canottaggio internazionale, con Lombardia prima assoluta con sei medaglie d’oro. Due a testa per Rhone Alpes e Toscana. Uno per Suisse Romandie e Piemonte.

Il primo oro di giornata è a marchio Piemonte, dopo una regata combattuta punta a punta con Lombardia e Suisse Romande. Prime sul traguardo Silvia Crosio (Amici del Fiume) e Benedetta Faravelli (Esperia). Seconda la Lombardia e terza Suisse Romandie.

Lombardia super con l’ammiraglia junior, prima dopo una gara combattuta a quaranta colpi al minuto. Oro per Piffaretti e Tettamanti (Moltrasio), Coan (Lario), Fontana (Menaggio), Cattane (Tritium), Bertone (Gavirate), Pagliaro, Spreafico e il timoniere Zoppini (Varese). Argento Piemonte, bronzo Suisse Romande.

Vittoria con luce per il doppio lombardo di Mascia Marini (Arolo) e Nicole Sala (Lario), davanti per tutto il percorso. Seconda la Francia con Rhone Alpes, terza la Svizzera francese.

In quattro di coppia la Toscana fa il colpaccio con Lorenzo Rossi (Solvay), Emanuele Giarri (Arno), Gianmarco Costanzo (Orbetello) e Andrea Dauria (San Miniato). Una gara vinta con cattiveria, davanti a Rhone Alpes e Piemonte.

Oro Italiano, della Lombardia, nel quattro di coppia junior femminile con Federica Cesarini (Gavirate), Francesca Fava (Bissolati), Melissa Merzario (Tremezzina) e Lisamarie Ferretti (Arolo). Seconda Suisse Romande, terzo il Piemonte.

Stessa storia anche per il quattro senza junior femminile, vinto dalla Lombardia con Arianna Noseda e Giada Bettio (Lario), Alessia Rabasca (Tritium), Nicoletta Bartalesi (Varese). Argento Toscana, bronzo Svizzera francese.

Lombardia prima anche con l’otto ragazzi femminile, dopo una gara sofferta con Piemonte secondo e Rhone Alpes. A bordo dell’ammiraglia vincente Ludovica Braglia, Elisa Mondelli, Desiree Bernasconi e Marta Barelli (Moltrasio), Caterina Di Fonzo, Carlotta Mariani, Gaia Ortelli, Vanessa Schincariol e il timoniere Camilla Mariani (Lario). Seconda Rhone Alpes e terzo il Piemonte.

Gara veloce in quattro senza senior maschile, vinta dalla Toscana di Alberto Dini, Leonardo Pietra Caprina, Jacopo Mancini e Dario Favilli (Firenze). Il team fiorentino è scappato in partenza e non si è più fatto riprendere. Seconda la Svizzera francese, terza la Lombardia.

Gli azzurri Fontana (Menaggio) e Cattane (Tritium), quarti al Mondiale Junior, vincono in grande stile il doppio junior. Secondo il Piemonte, terzo Rhone Alpes.

L’ultima gara di giornata, riservata all’ammiraglia senior femminile, è stata vinta da Rhone Alpes. Seconda la Lombardia e terza la Toscana.

 

Luca Broggini

  

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.