TERA: il programma della prima giornata


MILANO, 25 ottobre 2014 - Il Trofeo TERA entra nel vivo, alle 14.30 scattano le prime dodici finali sulle acque del Lago di Pusiano. Ad aprire le danze sarà la finale del doppio ragazzi maschile, al via sette equipaggi. Da segnalare la presenza, in acqua 7, del campione del Mondo Junior in quattro con 2014 Andrea Cattaneo (Bissolati), in coppia con Mattia Luoni (Menaggio). Due equipaggi di Rhone Alpes e Piemonte, uno per la Toscana e Suisse romande.

Due gli otto della categoria Junior femminile. Sarà una sfida tra Italia, rappresentata dalla Lombardia, e Svizzera. Nel doppio Senior maschile saranno cinque gli equipaggi in finale. A sfidare i Campioni d’Italia Societari della Tremezzina (Morganti-Merzario), ci saranno Svizzera, Piemonte e Toscana con l’azzurro Under23 Jacopo Mancini.

Nella regata del quattro senza ragazze l’equipaggio da battere sarà quello formato dalla Canottieri Lario con a bordo le Campionesse d’Italia 2014. L’armo dovrà vedersela con un forte misto del Piemonte e le Campionesse nazionali francesi. Alto livello anche nella finale del quattro di coppia femminile, pure qui ci sarà l’equipaggio Campione d’Italia della Moltrasio. Con loro due barche del Piemonte, un Rhone Alpes e Suisse Romande.

Nomi illustri nella regata riservata al quattro senza junior maschile. Le favorite sono Lombardia (Moltrasio) e Toscana (Firenze), col pericolo Piemonte. Azzurri su tutti e tre gli equipaggi, con Toscana che schiera il Campione del Mondo Dario Favilli. I Campioni d’Italia della Lario sono invece i favori nella specialità del quattro di coppia junior maschile.

Corsie piene, cinque equipaggi, nella regata riservata all’otto ragazzi. Una vera incognita, le ammiraglie sono tutte dello stesso livello. Otto atlete azzurre, quattro per la Lombardia e quattro per la Toscana, e le Campionesse nazionali Francesi si giocheranno l’oro nel quattro senza senior femminile.

Pollini, Rodini, Mapelli e Corazza dovrebbero invece fare il ritmo nella regata del quattro di coppia senior femminile, quattro gli equipaggi in gara. In doppio junior ci sarà Arianna Mazzoni, atleta a cinque cerchi alle olimpiadi giovanili 2014, in coppia con Emma Torre. Piemonte, Lombardia e Suisse Romande completano la serie. L’ammiraglia Senior chiuderà invece la giornata, una sfida tra Lombardia e Suisse Romande.

Luca Broggini

  

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.