Intervento di Stefano Ottazzi sul Mondiale Coastal Rowing


ROMA, 23 ottobre 2014 - Al termine del mondiale di Coastal Rowing, svoltosi a Salonicco nello scorso week end, il Responsabile del Settore Coastal Rowing, Stefano Ottazzi, ha rilasciato alcune considerazioni: "Abbiamo sicuramente primeggiato negli uomini con la conquista di due medaglie d'oro, due d'argento e una di bronzo e questo consente all'Italia di essere la Nazione più titolata in campo maschile, mentre manchiamo ancora nel campo femminile dove le ragazze si sono difese al meglio delle loro forze, ma non sono riuscite a raggiungere il podio anche per la condizione del campo di gara al limite della praticabilità. Si è trattato, infatti, di un Mondiale svolto con due tipologie di condizioni meteo diverse: batterie del venerdì svolte su acque calme quasi da canottaggio olimpico, mentre il sabato, per le finali, il vento e le onde hanno offerto un vero campo da coastal, in alcuni momenti proprio al limite delle condizioni di sicurezza.

Sicuramente un Campionato pregevole sotto l'aspetto tecnico, ovvero un campo di regata buono, ben visibile, montato in maniera eccellente, anche se le boe arancioni sarebbero preferibili a quelle gialle per un maggiore impatto visivo, i mezzi di soccorso e di assistenza in acqua erano validi e con persone competenti. A terra si sono evidenziate, invece, molte lacune che per un Mondiale non ci aspettavamo di trovare: pontili di uscita piccoli e pericolosi, specie per le gare del sabato, che erano a volte impraticabili, la mancanza delle docce, degli spogliatoi e di un piccolo villaggio atleti con delle tende.

Il 2015 per il coastal sarà un anno importante con il mondiale previsto in Perù (Lima - 13/15 novembre, ndr), sicuramente impegnativo sotto il profilo economico e organizzativo, per il quale ho già avviato i contatti con gli organizzatori presenti a Salonicco in maniera da avere informazioni rapide che permettano di organizzare dei pacchetti di viaggio convenienti. Allargando invece il discorso, sottolineo che il programma dei Beach Games, che si terranno in agosto a Pescara, prevede la specialità del coastal rowing e questo ritengo sia stato un riconoscimento importante sia per il settore e sia per il lavoro che la Federazione ha svolto in seno al Board dei Giochi del Mediterraneo e servirà ad aiutare la crescita e la diffusione del coastal.

A questi appuntamenti si aggiunge anche il FISA Tour per il quale l'Italia ha già inviato le candidature organizzative alla Federazione Internazionale. Nelle prossime settimane sapremo se l'Italia avrà l'organizzazione dell'evento. Per quanto riguarda la stagione del coastal 2014, invece, questa termina domenica prossima con la Coastal Race Sanremo Montecarlo di 32,5 chilometri di costa italiana, francese e monegasca. Ringrazio, infine, il Presidente Giuseppe Abbagnale poiché è stata la prima volta che un Presidente federale ha seguito il Mondiale Coastal fuori dall'Italia e ritengo che la sua presenza abbia arricchito oltremodo la manifestazione".

 

Prossime Regate

  • OEIRAS - 02-04/10/2020
    World Rowing Coastal Championships ANNULLATO
  • TARANTO - 03/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja
  • ORTA S.GIULIO - 03-04/10/2020
    5° Orta Lake Eights Challenge e 15° Italian Sculling Challenge - Memorial Don Angelo Villa ANNULLATA
  • SANREMO - 03-04/10/2020
    XXXIX° Trofeo Aristide Vacchino - Regata Internazionale Sprint Allievi Cadetti ANNULLATO
  • MONATE - 04/10/2020
    Regata Regionale chiusa valida d'Aloja ANNULLATA
  • RAVENNA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • SABAUDIA - 04/10/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • TARANTO - 04/10/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.