Grande entusiasmo per la chiusura di Rowing for Rio


TORINO, 19 ottobre 2014 - Si è conclusa con il trionfo della società lombarda di Gavirate la nona edizione di Rowing for Rio. Condizioni meteorologiche ottimali, circa 200 atleti in gara nel weekend e tanto entusiasmo sulle rive del Po per la manifestazione di para-rowing organizzata dalla Canottieri Armida che ha portato a Torino 20 squadre provenienti da tutta Italia e 2 club austriaci. Nella giornata conclusiva programma intenso con singoli, doppi, quadrupli, duelli al remoergometro e, in chiusura, la spettacolare sfida degli otto.

A premiare gli atleti sono stati l’assessore allo Sport della Regione Piemonte Giovanni Maria Ferraris, il presidente regionale della FIC Stefano Mossino e il presidente dell’Armida Gian Luigi Favero.

«Sono felice di aver presenziato ad un evento così ben organizzato e con una grande risposta di atleti – ha dichiarato l’assessore regionale Giovanni Maria Ferraris –. Come regione cercheremo di dare un appoggio al movimento del para-rowing e nel particolare lavoreremo sul lago di Candia Canavese perché con qualche piccolo aggiustamento può diventare una sede perfetta per gare internazionali di canottaggio».

A seguire, è arrivato il commento tecnico Dario Naccari, responsabile nazionale del settore para-rowing: «Questa manifestazione è la chiusura perfetta dell’anno 2014, sia dal punto di vista promozionale sia da quello agonistico. Promozionale perché la Federazione Italiana Canottaggio, con in primis il suo presidente Giuseppe Abbagnale, ha voluto diffondere il para-rowing in tutte le regioni italiane favorendo una crescita numerica e di livello del nostro movimento. La presenza di 200 atleti partecipanti a Rowing for Rio è sicuramente un segnale molto forte. La Canottieri Armida con questo grosso evento ripetuto nel tempo contribuisce a portare una bandiera importante nella collettività della città di Torino e grazie al presidente Favero ed al suo spirito costruttivo e sempre giovanile è un valore aggiunto. Il 2015 sarà sicuramente un anno molto importante perché sarà quello delle qualificazioni, ma questo non vuol dire che non guarderemo con occhio di riguardo anche tutti i ragazzi con problematiche relazionali e di inclusione sociale, un problema purtroppo molto radicato all’interno della nostra società.

Posso poi aggiungere che un campione come Peppiniello Di Capua è una figura di grande carisma che attraverso il suo modo di comunicare e di trasmettere emozioni è un grosso aiuto per il nostro movimento in cui noi guidiamo i nostri atleti e ogni giorno ci stupiamo dei loro straordinari risultati. L’appuntamento è per il 17-18 ottobre 2015 con l’edizione decennale di Rowing for Rio, vi aspettiamo».


Ufficio Stampa Rowing fo Rio


- Classifica Società
- Risultati 1000 metri
- Risultati Promo


Le categorie del Pararowing - Legenda
LTA (LEGS–TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza tutto il corpo: gambe, tronco e braccia. Appartengono a questa categoria atleti ed atlete non vedenti, amputati ad un arto o con altre minime disabilità fisiche.
TA (TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza solo il tronco e le braccia. Appartengono a questa categoria gli atleti e le atlete che non hanno l’uso delle gambe o gli amputati a tutti e due gli arti inferiori
AS (ARMS-SHOULDERS): l’atleta utilizza solo le braccia e le spalle. Appartengono a questa categoria tutti gli atleti e le atlete che hanno subito lesioni alla colonna vertebrale e compromesso l’uso delle gambe e del tronco.
LTA ID (INTELLECTUAL DISABILITY): atleti con disabilità intellettiva e relazionale.

  

 
 
 
 
 
 

Prossime Regate

  • SANREMO - 26/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata su 6km. ANNULLATA
  • CANDIA CANAVESE - 26/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida d'Aloja ANNULLATA E VIENE RECUPERATA il 27/09/2020
  • NARO - 26/09/2020
    Regata Regionale Valida Montu e d'Aloja ANNULLATA
  • BELGRADO - 26-27/09/2020
    European Rowing Junior Championships
  • SAN GIORGIO DI NOGARO - 26-27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja
  • SANREMO - 27/09/2020
    Campionato del Mediterraneo di Coastal Rowing Regata Beach sprint su 500 mt. ANNULLATA
  • CHIUSI - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta valida Montu e d'Aloja (Campionato Toscano)
  • CANDIA CANAVESE - 27/09/2020
    Regata Regionale aperta Valida Montu e d'Aloja
  • GAVIRATE - 27/09/2020
    Regata Regionale chiusa Valida Montù
  • SORRADILE - 27/09/2020
    Regata Regionale Valida Montù e d'Aloja ANNULLATA
  • NARO - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja (Campionato siciliano) ANNULLATA RINVIATA A 10/10 C/O PARTINICO-POMA
  • NAPOLI - 27/09/2020
    Regata Regionale valida Montu e d'Aloja

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube - Linkedin - Telegram

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.