"Zero IN-differenza": premi a De Paolis e Naccari


ROMA, 13 ottobre 2014 -  Abbattere la differenza, annullare l'indifferenza, azzerare le distanze, è il filo conduttore del Convegno di sport, etica, integrazione e disabilità dal titolo "Zero IN-differenza". "Lo sport, veicolando valori come lo spirito di gruppo, la tolleranza, il senso di appartenenza comune, può giocare un ruolo decisivo per avviare processi di aggregazione e coesione", sono queste le parole che il Rettore dell'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", Giuseppe Novelli, ha pronunciato nell'apertura dell'importante consesso al quale hanno preso parte anche Tiziana Frittelli, Direttore Generale "Fondazione Policlinico Tor Vergata", Cosimo Tudisco, Delegato del Rettore per la Responsabilità Sociale di Ateneo. Un convegno durante il quale sono stati trattati i seguenti argomenti: l'inclusione degli studetni con disabilità nella vita universitaria (Pier Gianni Medaglia, Delegato del Rettore per la Disabilità); "Vivere da sportivi: a scuola di fair play". iniziativa rivolta alle scuole secondarie di secondo grado per la sensibilizzazione sul valore educativo dello sport (Monica Promontorio, Presidente presso Comitato Promotore Campagna "Vivere da sportivi: a scuola di fair play").

Alla tavola rotonda hanno preso parte invece Khalid Chaouki (Coordinatore intergruppo parlamentare immigrazione), Laura Coccia (Camera dei Deputati, VII Commissione Cultura, scienza e istruzione); Luca Pancalli (Presidente Comitato Italiano Paralimpico); Giampiero Pastore (Consiglio Nazionale CONI); Marco Borzacchini (Presidente Federazione Italiana Sport Disabili); Maurizio Casasco (Presidente Federazione Medico Sportiva Italiana); Nicolò Costa (Docente Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"), i quali hanno trattato l'argomento "Lo sport come strumento di inclusione delle persone con disabilità e di integrazione sociale ed etnica".

Al termine del consesso è stato consegnato, da parte del Rettore, un attestato al Caposettore del Para-Rowing Dario Naccari per l'impegno profuso e la passione dimostrati nel progetto di collaborazione tra la Federazione Italiana Canottaggio (settore Para-Rowing) e l'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata". La premiazione, infine, è stata riservata a Eleonora De Paolis per la sua attività agonistica nel Para-Rowing e come studentessa e laureanda in Ingegneria Gestionale ed il premio è stato consegnato ad Eleonora dai Campioni Olimpici Diana Bianchedi, Raimondo Cappa, Gianluca Raggi, Pierangelo Vignati. Alla premiazione e al convegno, infine, hanno assistito il Segretario Generale della FIC Maurizio Leone e gli atleti Para-Rowing Alessio Bedin (CC Napoli) e Jessica Sibilla (SC The Core Sabaudia)
  

Fonte Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"


 

 
   
 
 
 

Prossime Regate

  • Pisa Navicelli - 26-27/01/2019
    Campionato Italiano di Gran Fondo e Regata Nazionale di Gran Fondo
    Campionato Italiano di Fondo
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    Tricolore Master
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti
    Eq. Regionali Cadetti e Master
    ELENCO SOCIETA' ISCRITTE
    Statistica Equipaggi gara
    Statistica Società Gara
    Elenco Equipaggi Iscritti

Partners FIC

canottaggio.org
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma in data 12 giugno 2007 al n. 234
Direttore responsabile:
Claudio Tranquilli
Contatti: Tel. +39.3666879879 - e-mail:
ufficiostampa@canottaggio.org
Redazione: Luigi Mancini - Niccolò Bagnoli
Webmaster: Enrico Bozzello

Facebook - Twitter - Instagram - YouTube

Federazione Italiana Canottaggio - V.le Tiziano, 74 - 00196 ROMA
P.Iva 01382091005 - C.F. 05267450582

Salvo accordi scritti, le collaborazioni a www.canottaggio.org sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite. La Direzione si riserva il diritto di modificare la titolazione degli articoli e di fare gli opportuni tagli redazionali al materiale pervenuto dando a questo l'impostazione grafica ritenuta più opportuna. Gli articoli firmati esprimono le opinioni degli autori e non hanno riferimento con gli orientamenti ufficiali. Tutto il materiale inviato, anche se non pubblicato, non sarà  restituito.
E' autorizzata la riproduzione, anche parziale, sempreché venga citata la fonte
www.canottaggio.org e/o i vari credit fotografici dei collaboratori della testata.